Come ottenere la quattordicesima sulla pensione INPS e quale domanda inviare?

Tra le tante domande sulla pensione, un Lettore chiede agli Esperti di ProiezionidiBorsa: come ottenere la quattordicesima sulla pensione INPS e quale domanda inviare? Per avere diritto alla quattordicesima mensilità bisogna perfezionare dei requisiti specifici. Infatti, non è erogabile a tutti. Analizziamo quali sono e cosa fare per ottenere la prestazione da parte dell’INPS.

Come ottenere la quattordicesima sulla pensione INPS e quale domanda inviare?

La quattordicesima mensilità sulla pensione INPS si calcola in base al reddito personale lordo. È erogata a luglio per la maggior parte dei pensionati aventi diritto. L’INPS accredita direttamente la mensilità aggiuntiva in base ai redditi relativi agli anni precedenti.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Per chi invece non ha avuto la quattordicesima, perché negli anni precedenti superava i limiti richiesti o altri motivi, ecco cosa deve fare.

Requisiti

La quattordicesima sulla pensione spetta ai seguenti titolari di pensione:

a) di vecchiaia;

b) di anzianità;

c) anticipata;

d) invalidità o inabilità;

e) reversibilità.

Non ricevono la quattordicesima mensilità le prestazioni di natura assistenziale come gli assegni sociali, gli invalidi civili, le rendite INAIL e tutti i trattamenti non INPS.

È richiesto come requisito l’età anagrafica di 64 anni e un reddito personale, quindi, non cumulabile con il coniuge.

La quattordicesima spetta in base a due fasce reddituale determinate sulla base del trattamento minimo mensile. Nel 2021 l’importo erogato è di 515,58. Il reddito non deve superare 1, 5 volte il trattamento minimo. Nello specifico il reddito non deve superare:

a) per chi ha meno di 15 anni di contributi (18 anni di contributi se autonomo): 10.490,81 euro;

b) per chi ha meno di 25 anni di contributi (28 anni se autonomo): 10.599,81 euro;

c) per chi ha oltre 25 anni di contributi (28 anni se autonomo): 10.708,81 euro.

La normativa ha esteso la quattordicesima a chi percepisce reddito superiore a 2 volte il trattamento minimo. L’importo spetta in misura piena con reddito annuo sino a 13.405,08 euro.

Importi per i pensionati nel 2021

Per l’anno 2021 ai pensionati aventi diritto della quattordicesima, l’INPS eroga i seguenti importi:

a) fino a 15 anni di contributi (18 anni se autonomi): 437,00 euro;

b) da 15 a 25 anni di contributi (oltre 18 se autonomi): 546 euro;

c) oltre i 25 anni di contributi (oltre 28 se autonomi): 655 euro.

Per i pensionati che hanno reddito superiore a 2 volte il minimo

a) fino a 15 anni di contributi (18 anni se autonomi): 336 euro;

b) da 15 a 25 anni di contributi (oltre 18 se autonomi): 420 euro;

c) oltre 25 anni di contributi (oltre 28 se autonomi): 504 euro.

Come ottenere la quattordicesima sulla pensione INPS e quale domanda inviare? Abbiamo elencati i requisiti richiesti per percepire la quattordicesima. L’INPS eroga in automatico la prestazione. Se i pensionati ritengono di averne diritto e non l’hanno ricevuta possono rivolgersi direttamente all’INPS o tramite patronato per assistenza.

Consigliati per te