Come liberarsi degli scorpioni in casa ed evitare che ritornino

Trovare uno scorpione in casa non è una bella esperienza. Per quanto piccolo è un animale con cui è piacevole ritrovarsi faccia a faccia. Vediamo cosa fare se dovessimo trovarlo in casa.

Prima di tutto, bisogna specificare che le specie di scorpioni presenti in Italia sono relativamente poco pericolose. Infatti il loro veleno è molto debole. La puntura di uno scorpione può essere paragonata a quella di una vespa. Quindi che porta gonfiore e rossore. Ma ovviamente nei casi di allergia può essere pericoloso. E’ sempre bene fare attenzione in caso di puntura su bambini o animali domestici. Soprattutto se oltre al dolore localizzato si presenta anche la febbre.

Come liberarsi degli scorpioni in casa ed evitare che ritornino

Gli scorpioni sono animali molto solitari. Quindi è abbastanza raro che ci siano vere e proprie infestazioni. Di solito escono di notte per mangiare zanzare o scarafaggi. Mentre durante il giorno si rintanano in crepe nei muri, nei sottoscala umidi, vicino al legname. Infatti vivono bene in ambienti molto umidi.

Se dovessimo trovare uno scorpione in casa si può mettere facilmente in fuga. O rimuoverlo utilizzando scopa e paletta. Non è necessario uccidere gli scorpioni per paura che ci saltino addosso. Se poi dovessimo trovare più esemplari forse è il caso di pensare a una disinfestazione. Esistono in commercio dei kit appositi. O si può usare del vapore secco ad alta temperatura.

Ecco alcuni consigli per evitare che si rintanino in casa nostra

Prima di tutto fare arieggiare molto casa, così da eliminare l’umidità che è il loro habitat ideale.

Chiudere tutte le crepe che possono esserci nel muro. Così non avranno modo di farne la loro tana.

E nel caso avessimo il camino e stipassimo la legna nel sottoscala, pulire il più spesso possibile. Così da evitare l’accumulo di corteccia o muschio.

Ed ecco come liberarsi degli scorpioni in casa ed evitare che ritornino.

Consigliati per te