Come lavare il piumone utilizzando le palline da tennis

Come lavare il piumone utilizzando le palline da tennis? Una domanda che appare bizzarra. Ma c’è una spiegazione. Di regola, con l’arrivo della primavera quando il clima è finalmente abbastanza tiepido si toglie il piumone dal letto.

Prima di riporlo nell’armadio per la stagione invernale,  è buona abitudine lavarlo in modo da conservarlo ben pulito e profumato. Tuttavia, capita spesso di riporre i piumoni negli armadi senza lavarli.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

I motivi del perché sempre meno persone lavano i propri piumoni prima di riporli sono essenzialmente due. Il primo è la paura di rovinarli. Si teme che le piume d’oca, di anatra o di fibra sintetica o naturale all’interno del piumone possano, dopo il lavaggio, non ritornare morbide e soffici come prima.

Il secondo motivo è il costo della lavanderia, sempre piuttosto alto. Lavare un piumone matrimoniale in lavanderia costa non meno di 15 euro. Il prezzo ovviamente cambia a seconda della dimensione e del trattamento da fare. Per questi motivi, i piumoni vengono lavati molto meno di quanto si immagina.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

In questo articolo, cercheremo di spiegarvi come lavare il piumone utilizzando le palline da tennis. Non solo, ma anche quali sono i 3 segreti per lavarli in lavatrice senza rovinarli, risparmiando soldi.

Come lavare il piumone utilizzando le palline da tennis

Innanzitutto, rassicuriamo i lettori! Non è assolutamente difficile lavare il piumone nella propria lavatrice di casa. E’ pur vero che per mantenere il piumone bello e morbido è necessario rispettare alcune piccole e semplici regole.

Ecco che vi sveliamo come lavare il piumone in lavatrice con le palline da tennis ei 3 segreti per non rovinarlo,  risparmiando soldi. Prima di procedere con il lavaggio del piumone è necessario controllare il carico massimo della propria lavatrice. I piumoni sono normalmente piuttosto ingombranti per cui la lavatrice deve essere capiente almeno 8 kg. Un piumone matrimoniale pesa circa 7 kg mentre il singolo circa 5 kg.

Il primo segreto

Il primo segreto consiste nel leggere attentamente l’etichetta del piumone. Se sull’etichetta non c’è il segno della sbarra sul lavaggio in lavatrice vuol dire che si può procedere con il lavaggio in lavatrice.

Il secondo segreto

Il secondo segreto è di lavare il piumone a temperatura non eccessivamente alta. Si consiglia di non superare i 30° o 40°C utilizzando anche la centrifuga non al di sopra dei 1000 giri.

Non utilizzare mai  detersivi aggressivi e troppo ammorbidente. Per chi preferisce prodotti naturali e vuole anche risparmiare può utilizzare il bicarbonato anche direttamente nel cestello o l’aceto.

Le palline da tennis

Il terzo segreto e quello forse più strano, è quello di lavare il proprio piumino in lavatrice mettendo nel cestello anche le palline da tennis.

Le palline da tennis, infatti, sbattendo da una parete all’altra del cestello  renderanno il tuo piumino soffice e gonfio come se fosse nuovo.

Approfondimento

Come lavare una coperta in pile

Consigliati per te