Come gli altri incassano velocemente i crediti

Avere dei crediti sospesi può esporre a parecchi problemi perché si fatica ad onorare gli impegni. Ecco come gli altri incassano velocemente i crediti.

Cosa fare quando si ha difficoltà a riscuotere un credito

Oggi più che mai incassare dei crediti può essere molto difficile perché le aziende e le famiglie hanno molti problemi economici e poca liquidità. Non riuscire a riscuotere però espone ad ulteriori problemi perché non si riescono a pagare i fornitori, le utenze, gli affitti e questo pur essendo un’azienda solida. Oggi però è possibile velocizzare le operazioni di riscossione dei crediti con tecniche che non creano disagio ai debitori. Per chi sta cercando una nuova strategia di gestione finanziaria per non avere problemi di liquidità, ecco come gli altri incassano velocemente i crediti.

Che aspetti? Scopri il trading coi CFD con iBroker
con una demo gratuita con dati in tempo reale e perfettamente funzionante

Provala subito!

Cos’è l’invoice trading

La tecnologia negli ultimi anni corre in soccorso di molte aziende e professionisti, in questo caso la soluzione è l’invoice trading, anche conosciuta come invoice financing. Si tratta di piattaforme di finanziamento digitale che consentono di liberarsi dei crediti da esigere e quindi di avere sufficiente liquidità per onorare i propri impegni. L’invoice trading consente di cedere le proprie fatture a società che letteralmente acquistano i crediti. In passato esistevano poche società finanziarie che operavano in questo settore, ma oggi con l’avvento della tecnologia questo settore si è fortemente innovato. Oggi infatti esistono piattaforme che consentono di eseguire questo scambio in breve tempo e online.

Come funziona l’invoice trading

La tecnologia digitale ha fornito un supporto notevole alla pratica della cessione delle fatture, infatti è stata costituita una banca dati in cui sono contenuti i dati delle aziende. In poco tempo la società che si occupa di invoice trading è in grado di valutare la solvibilità dell’emittente della fattura e di conseguenza una volta appurato che il debitore è un soggetto che solitamente onora i suoi debiti, si può procedere.
La fattura viene pubblicata sulla piattaforma di invoice trading e gli investitori possono acquistarla. L’acquisto può avvenire con:

a) asta al rialzo;

b) cartolarizzazione;

c) acquisto diretto.

Chi acquista il credito però non lo fa per intero, cioè al creditore iniziale non è data l’intera somma, ma quella corrispondente all’85%- 90%. Naturalmente anche coloro che acquistano i crediti devono avere un profitto. Proprio la necessità di dover pagare un tasso di interesse per ottenere liquidità porta ad una cernita delle aziende che vi ricorrono, cioè quelle che hanno difficoltà ad accedere al credito bancario.

Consigliati per te