Come eliminare le macchie di sudore dai cuscini con semplici ed efficaci rimedi casalinghi

Molto spesso, in particolare durante la stagione estiva, capita a tutti di ritrovare sui cuscini delle macchie giallastre che emanano cattivo odore. Le cause possono essere diverse: una pulizia non appropriata, un ricambio poco frequente delle federe o il sudore. Quest’ultima è sicuramente la causa principale: il nostro corpo, soprattutto con il caldo, ma anche a causa di patologie particolari, ricorre alla sudorazione per mantenere in equilibrio la temperatura. Ecco, quindi, come eliminare le macchie di sudore dai cuscini con semplici ed efficaci rimedi casalinghi. Non serve ricomprarli, ma bastano pochi ingredienti e voglia di fare.

Come eliminare le macchie di sudore dai cuscini con semplici ed efficaci rimedi casalinghi

Gli aloni giallognoli sui guanciali non sono solo antiestetici, ma con il tempo possono diventare l’habitat perfetto per acari e batteri. Per questo motivo non è solo importante lavarli, ma anche igienizzarli e sbiancarli.

Ecco 2 rimedi casalinghi:

  • Sciogliere 2 cucchiai di sapone di Marsiglia in mezzo litro d’acqua calda e aggiungere mezzo bicchiere di aceto o di acqua ossigenata. La miscela ottenuta può essere usata o per lavare in lavatrice mettendola nella vaschetta dei detersivi o per lavare a mano, tenendo in ammollo i cuscini per 2 ore.
  • Preparare un detersivo per la lavatrice con 200 gr di detersivo per i panni, 80 gr di borace, 250 ml di sapone per lavastoviglie e 250 ml di sbiancante senza cloro. Il tutto va mescolato con abbastanza acqua fino ad ottenere la consistenza di un detersivo.

Temperature e metodi di lavaggio

Non tutti i cuscini sono uguali e quindi anche i metodi di lavaggio sono diversi. I guanciali in lattice o memory bisogna lavarli a mano. Quindi il prodotto va spruzzato e tamponato con un panno fino a quando la macchia sparisce. Su quelli in microfibra non si può usare l’aceto, ma possono essere lavati in lavatrice e resistono ad una temperatura di 60°. Quelli in poliestere devono essere lavati a mano ed infine quelli in piuma o a mano o in lavatrice con un lavaggio delicato per lana ad una temperatura di 40°.

Alla fine in un flacone si può preparare una soluzione con mezzo litro di acqua, un cucchiaio di bicarbonato di sodio e 5-10 gocce di olio essenziale di lavanda da spruzzare sui cuscini. In questo modo si ottiene un deodorante delicato che concilia il sonno.

Grazie a questi semplici rimedi i cuscini torneranno come nuovi, smacchiati e igienizzati.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te