Come eliminare le macchie dal bellissimo pavimento in cotto e averlo sempre lucido

Il pavimento in cotto è il tocco perfetto per chi ha una villetta in campagna. Dona eleganza, essendo un materiale di vero pregio. Molto usato in Centro Italia, è da sempre una caratteristica che incide sul valore della nostra casa. È resistente e si adatta bene sia per l’interno che l’esterno. Anche se presenta lavorazioni differenti. Se abbiamo la fortuna di avere una casa con questo pavimento è bene sapere come preservarlo. E il nemico numero uno di un bel pavimento sono sicuramente le macchie.

Come eliminare le macchie dal bellissimo pavimento in cotto e averlo sempre lucido

Esistono diverse qualità di cotto, cotti artigianali e industriali. Per riconoscerlo basterà osservare le mattonelle. Quelle artigianali non sono mai tutte uguali. Poi, se stiamo pensando di posare un nuovo pavimento, basterà controllare le striature sotto la mattonella. Nelle mattonelle artigianali sono evidenti e leggermente diverse, e non hanno stampi industriali. Se poi il prezzo è molto basso, probabilmente è un cotto industriale. Non lasciamoci imbrogliare.

Pulizia quotidiana del pavimento in cotto

Come abbiamo detto è un materiale di pregio e delicato. E in più è un materiale molto poroso.  Quindi bisogna fare molta attenzione ai prodotti che si utilizzano. Altrimenti si rischia di macchiarlo oppure opacizzarlo. Passiamo prima un panno antistatico per eliminare la polvere. Dopo laviamolo con un detergente naturale. Oppure con una miscela di acqua e un po’ di aceto bianco. La cosa più importante è usare uno straccio ben strizzato. Così le mattonelle non assorbiranno troppa acqua.

Per il pavimento esterno che magari è più sporco si può aggiungere al mix di prima del detersivo per i piatti. Che eliminerà le macchie di calcare formate dall’acqua piovana. Se la macchia è resistente si può provare con un mix di bicarbonato e olio di lino.

Le macchie di caffè e pomodoro sono le più difficili

Tutti prodotti acidi tendono a macchiarlo. Quindi se ci è capitato di far cadere qualche goccia, si può rimediare. Usiamo il bicarbonato e dell’acqua calda. Strofiniamo sulla macchia e poi risciacquiamo. Se la macchia non dovesse venire via, si può versare il bicarbonato sul punto interessato e farlo agire per qualche minuto. E poi risciacquare. Attenzione però alle macchie di olio. Su quelle bisogna agire immediatamente, altrimenti l’olio verrà assorbito dal cotto. Tamponiamo la macchia con della carta assorbente e poi laviamo con acqua e detergente naturale.

Ecco come eliminare le macchie dal bellissimo pavimento in cotto e averlo sempre lucido. Ricordiamoci sempre che si tratta di un pavimento delicato. Quindi anche se acquistiamo prodotti specifici, controlliamo che non ci siano componenti troppo aggressivi. E per averlo sempre lucido, passiamo della cera apposita o un po’ di olio di lino per ravvivarlo.

Approfondimento

Basta questo incredibile trucco che in pochi conoscono per avere il pavimento sempre pulito, profumato e senza aloni.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te