Come dipingere vecchie cornici rendendole più moderne e ricercate

La primavera porta con sé voglia di cambiamento e di rinnovamento. Per trasformare gli ambienti interni, basta davvero poco, non è necessario rivoluzionare tutto. Un dettaglio che impreziosisce la casa, al quale non si dedica mai troppa attenzione, sono le cornici.

Spesso le vecchie cornici hanno quella patina dorata che mal si presta alla modernità delle case odierne, ma senza troppo sforzo, possono essere reinventate.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Come dipingere vecchie cornici rendendole più moderne e ricercate?

Semplice, basta seguire questo procedimento.

Cosa occorre:

  • Vecchie cornici;
  • Pennelli;
  • Carta abrasiva a trama fine;
  • Pittura;
  • Primer;
  • Finitura antimacchia.

Come si procede

Per togliere eventuale polvere o residui di sporco, pulire la superfice della cornice.

Per facilitare l’aderenza della pittura, passare il primer e lasciare asciugare per 2-3 ore. Quando il primer sarà asciutto, sfregare leggermente la superficie con carta abrasiva.

Prima di dare il colore, pulire nuovamente la cornice con un panno umido, per essere sicuri non ci siano residui di polvere.

Passare il colore scelto e lasciare asciugare per mezz’ora. Trascorsi i 30 minuti, passare una seconda mano di colore e lasciare asciugare nuovamente per un’altra mezz’ora. Per ravvivare ancora di più la cornice, si può colorare le parti in rilievo di un diverso colore.

Quindi, prendere del nastro adesivo di carta e coprire le parti che non si ha intenzione di alterare.

Una volta coperte le scanalature, dipingere con un pennello più fine i rilievi. Attesi i soliti 30 minuti, che servono a far asciugare la pittura, il lavoro sarà quasi finito.

Arrivati a questo punto, concludere passando una finitura antimacchia. La protezione deve essere diluita con l’acqua (non troppa) e applicata velocemente con un pennello, andando sempre nella stessa direzione.

Terminato il processo, lasciare asciugare per 24 ore.

Adesso non resta che appenderle e godere del proprio lavoro. Ecco come dipingere vecchie cornici rendendole più moderne e ricercate, senza spendere una fortuna e attraverso pochi e semplici passaggi, alla portata di tutti.

Consigliati per te