Come dare un volto nuovo al bagno senza ristrutturarlo

Ristrutturare casa può essere molto impegnativo economicamente. Che si tratti di tutto l’appartamento o di una sola stanza, non tutti dispongono dei soldi necessari per farlo. È anche vero, però, che non è piacevole vivere in ambienti che sanno di vecchio e che dovrebbero essere rinnovati.

Esistono dei modi per cambiare l’aspetto di una stanza senza dover spendere migliaia di euro in ristrutturazione. Per esempio, si può rinnovare il bagno. Oggi, gli Esperti di ProiezionidiBorsa sveleranno come dare un volto nuovo al bagno senza ristrutturarlo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

I sanitari sono la base di tutto

Avere vasche e sanitari vecchi, rovinati o di un colore strano toglie subito dei punti al nostro bagno. Come fare se non vogliamo cambiarli? Semplice, possiamo ridipingerli con le vernici apposite. Per comprarle basterà recarsi presso un colorificio.

Prima di ridipingere sanitari e vasca, però, controlliamo lo stato del silicone. Sostituiamolo se è rovinato, ingiallito o addirittura ammuffito. Per farlo possiamo seguire questo metodo casalingo fai-da-te. Prendiamo un cutter e tagliamo il silicone nel punto in cui tocca le piastrelle. Facciamo la stessa operazione sul punto in cui il silicone è attaccato a sanitari o vasca da bagno. Quindi acquistiamone uno a prova di muffa e riapplichiamolo.

I piccoli particolari che fanno la differenza

Come dare un volto nuovo al bagno senza ristrutturarlo? Cambiando i porta asciugamani, accappatoi e carta igienica. Scegliamoli della stessa linea, così da non creare caos con particolari del tutto diversi tra loro. Per far sembrare il bagno ancora più bello e ordinato, abbiniamoci anche una piccola spazzatura e uno scopino.

Se vogliamo far sembrare ristrutturato un bagno che non lo è, possiamo fare altri cambiamenti. Ad esempio, cambiamo il mobiletto del lavandino. Insieme a questo, possiamo cambiare anche i rubinetti e i pensili. Puntiamo su pensili e armadietti a giorno abbinati al mobiletto del lavandino. In questo modo daremo al bagno un’aria giovane e rivisitata. Infine, possiamo appoggiare sopra ai pensili delle piante decorative. Il nostro bagno sembrerà nuovo!

Consigliati per te