Come cucinare le cotolette senza carne con questo ortaggio di stagione

Al nostro rientro dalle vacanze ci proietteremo subito sul mese di settembre. In meno che non si dica ci dimenticheremo presto di mare, montagna e di tutto ciò che è stato questo mese di agosto ballerino. Nel quale è arrivata la pioggia in combinazione con le alte temperature di un’estate che terminerà tra poco meno di trenta giorni.

Si ritornerà all’amata-odiata quotidianità, cercando, nei weekend, qualche spazio per il relax. Tornano le vecchie e sane abitudini, con il campionato di calcio che fa eccezione, visto che è iniziamo ormai da una settimana.

Chi ha scelto villaggi vacanze o hotel all inclusive dovrà ritornare in cucina. A volte un diletto, a volte una scocciatura da ripetere ogni giorno, soprattutto per chi non è appassionato e vive da solo. Dopo essere stati serviti, finanche riveriti, per una settimana o più, bisogna tornare a pensare a pranzi e cene. Per sé o per le proprie famiglie. Almeno fino a quando inizieranno le scuole che, con le mense, elimineranno almeno la prima parte del pensiero.

Tuttavia, per fortuna, la cucina non è solo un obbligo o una necessità, ma anche un piacere per molti. Quelli che cercano ricette sempre diverse da provare, da proporre sia nel quotidiano che durante occasioni particolari.

Come cucinare le cotolette senza carne con questo ortaggio di stagione

Una di queste andremo a introdurla oggi, parlando di un ortaggio che sta arrivando sulle nostre tavole e che le colorerà a partire dal mese di settembre, accompagnandoci fino alla primavera prossima. Stiamo parlando della zucca, con cui prepareremo un piatto davvero particolare.

Ingredienti

Andiamo a vederne, prima di tutto, cosa ci servirà:

  • 1 kg di zucca;
  • 2 uova;
  • olio per friggere;
  • Pangrattato;
  • sale;
  • pepe.

Eccoci pronti per cucinare delle ottime cotolette, smentendo così chi pensa si possano fare solo con la carne. Prendiamo la zucca e, dopo aver eliminato la scorza, andiamo a tagliarla a fette piuttosto spesse, di circa un centimetro. Riuniamole tutte in una ciotola e cospargiamole di sale grosso, lasciandole riposare almeno un’ora.

Le cotolette di zucca sono un piatto sfizioso e nutriente ideale come secondo

Trascorso questo tempo sciacquiamole sotto acqua corrente e asciughiamole con cura. Dopodiché, rompiamo le due uova in una ciotola. Amalgamiamole bene e procediamo all’impanatura. Passiamo la zucca per poi adagiarla su un letto di pane grattugiato. Quindi, andremo a metterla in una padella antiaderente dopo averne scaldato l’olio all’interno.

Cuociamo perfettamente su entrambi i lati, saliamo e diamo una spruzzata di pepe. Il piatto è pronto. Da servire caldo, sarà sicuramente apprezzato da quei commensali che adorano il gusto dolce della zucca. Ecco, dunque, come cucinare le cotolette senza carne con questo semplice modo di sfruttare un ottimo ortaggio che presto diventerà di stagione. Non ci vorrà la zucca più grande del mondo, che si trova in Italia, per prepararlo, ma sarà sufficiente quella del nostro fruttivendolo di fiducia.

Lettura consigliata

I segreti per preparare dei fiori di zucca ripieni e gratinati da leccarsi i baffi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te