Come coltivare queste particolari piante per dare alla nostra casa un tocco di design in più

Le piante d’appartamento non sono soltanto belle da vedere, ma sono in grado di diventare addirittura un complemento d’arredo. In questo articolo, infatti, vogliamo spiegare come coltivare queste particolari piante per dare alla nostra casa un tocco di design in più. Stiamo parlando delle piante rampicanti e sempreverdi da interni.

Cosa sono le piante rampicanti e come si coltivano

Le piante rampicanti sono delle piante che hanno la straordinaria capacità di poggiarsi e arrampicarsi su una superficie verticale. Questo tipo di pianta, oltre ad essere un fantastico elemento di design, favorisce l’isolamento termico e acustico. Ogni pianta rampicante ha caratteristiche a sé stanti ed ha bisogno di cure diverse. Oggi vediamo come coltivare queste particolari piante per dare alle nostre case un tocco di design in più.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Pothos

Questa pianta è molto resistente e semplice da curare. Messa in una stanza le dona un certo stile con le sue caratteristiche foglie a forma di cuore e dal colore verde intenso. Il pothos è una pianta che necessita di uno spazio luminoso in cui stare, ma non ha bisogno della luce del sole diretta. Per quanto riguarda le annaffiature, il terriccio deve essere sempre umido, ma dobbiamo evitare i ristagni. Infine, consigliamo di bagnarla usando la tecnica dell’immersione e di nebulizzare abitualmente le sue foglie.

Hoya carnosa

Questa pianta è anche detta fiore di cera e ci regala splendidi e profumati fiori a forma di stella dalle varie colorazioni. Per coltivarla è necessario destinarle una zona luminosa della nostra casa proteggendola però dal sole diretto. La hoya carnosa deve essere annaffiata con poca acqua ma frequentemente controllando che il terreno non si asciughi mai completamente. Essa non teme le temperature alte, ma ha bisogno che nel periodo estivo venga nebulizzata.

Dipladenia

La dipladenia ha foglie ovali di colore verde scuro. Essa fiorisce in tarda primavera con splendidi fiori di tonalità che vanno dal bianco al rosso in tutte le sue sfumature. Questa pianta può essere facilmente coltivata in casa in quanto ama il clima mite e l’ambiente luminoso. D’inverno, però, necessita di temperature più fresche che stanno intorno ai 15 gradi e quindi è perfetta per essere collocata, ad esempio, in un vano scala, all’esterno. La dipladenia va annaffiata ogni qualvolta il terreno si asciuga ed ama essere vaporizzata di tanto in tanto.

Abbiamo suggerito le piante rampicanti che riteniamo più belle e adatte da tenere in appartamento per regalare stile ed originalità all’ambiente domestico.

Approfondimento

Come coltivare facilmente in casa questa straordinaria pianta in sole 4 settimane

Consigliati per te