Come coltivare facilmente in casa questa straordinaria pianta in sole 4 settimane

Spesso ci chiediamo se sia difficile o meno coltivare le piante indoor. In alcuni casi può essere più difficoltoso, ma oggi vogliamo spiegare come coltivare facilmente in casa questa straordinaria pianta in sole 4 settimane: stiamo parlando della pianta di mandorle.

Far germogliare

Per iniziare, dobbiamo prendere una decina di mandorle e sgusciarle. Dopo averle sgusciate, le mettiamo in una ciotolina e le immergiamo in acqua a temperatura ambiente. Le lasciamo riposare in questo modo per 24 ore: trascorso questo lasso di tempo, l’acqua dovrebbe aver assunto un colore marroncino. Prendiamo un contenitore ermetico e poggiamo sul fondo un pezzo di carta assorbente. Mettiamo qualche mandorla sopra il pezzetto di carta assorbente e copriamo con un altro pezzo di carta. Vaporizziamo con dell’acqua la carta assorbente che contiene le mandorle e chiudiamo ermeticamente il contenitore. Riponiamo il contenitore nel frigorifero per circa 15 giorni ed attendiamo che crescano i germogli.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Come piantarle

Trascorsi circa 20 giorni, possiamo riprendere il nostro contenitore ermetico: una volta aperto, troveremo le mandorle con il germoglio. Dobbiamo fare attenzione a maneggiarle per non danneggiare il germoglio. A questo punto, dobbiamo procurarci un vasetto dotato di fori di drenaggio all’interno del quale mettiamo della torba. Inseriamo la mandorla nel terriccio mettendo il germoglio nella terra e lasciando che la mandorla fuoriesca. Vaporizziamo con dell’acqua e, dopo circa tre giorni vedremo crescere il germoglio.

Trapiantare la mandorla

Dopo circa una settimana, il germoglio dovrebbe essere grande abbastanza da poter essere trapiantato. Per farlo, ci dovremo procurare un vaso più grande e preparare un mix di terriccio, torba e gusci di uova triturati. Dopo aver messo nel vaso questo mix, con una paletta cerchiamo di creare un varco al centro del vaso dentro il quale far entrare il nostro germoglio. Compattiamo il terriccio attorno al germoglio e vaporizziamo con dell’acqua. Dopo circa 10-12 giorni vedremo spuntare delle belle foglie verdi: questo significa che l’operazione è riuscita ed abbiamo la nostra piantina di mandorle.

Ecco, quindi, come coltivare facilmente in casa questa straordinaria pianta in sole 4 settimane. Tenere in casa una pianta di mandorle può essere molto utile poiché, oltre ad essere buone, fanno bene alla nostra salute.

Approfondimento

Con questi pratici consigli la cura delle piante non sarà più un problema

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te