Come ammorbidire e allargare le scarpe nuove che fanno male

Le scarpe sono diventate nel tempo un oggetto molto desiderato, soprattutto dalle donne. Alcune donne fanno la collezione delle scarpe e ne hanno tantissime paia, di tutti i colori, di tutti i materiali e per tutte le occasioni. Tuttavia, c’è un inconveniente che può accadere spesso con le scarpe nuove, appena acquistate. Queste possono fare male.

Perché le scarpe nuove fanno male? Le cause possono essere diverse e possono interessare le scarpe da donna, come le scarpe da uomo, ma anche le scarpe da bambini. Purtroppo, a volte la scelta non è quella giusta e sono scarpe inadeguate al piede. Ma ci sono modi per ammorbidire e allargare le scarpe nuove che fanno male.

Che la causa sia il materiale, la taglia, il tessuto, non c’è da preoccuparsi troppo. Con alcuni trucchi è possibile risolvere in poco tempo la situazione in modo da indossare le scarpe nuove senza problemi. Basta poco e un po’ di pazienza per avere delle scarpe adeguate a camminare senza fastidi.

Come ammorbidire e allargare le scarpe nuove che fanno male

Quando le scarpe nuove non si dimostrano del tutto adatte si possono fare tre cose: la prima è rivolgersi ad un professionista, la seconda è usare un allarga-scarpe, la terza è ammorbidirle e allargarle da soli. Ci sono cose da usare in casa che possono dare un ottimo risultato, ma si può fare anche senza nulla.

Infatti, la prima soluzione, molto diffusa, è mettere le scarpe nuove in casa e camminare qualche ora al giorno, magari facendo le pulizie domestiche, prima di usarle per uscire. In questo modo prenderanno la forma del piede e saranno più comode dopo pochi giorni. Per farlo, però, mettete delle calze, anche grosse, per facilitare il processo. Si possono usare anche le calze appallottolate da inserire nella punta per qualche ora.

Invece delle calze, qualche altro aiuto prezioso sono le patate, per la loro forma. Può aiutare anche la classica carta di giornale. Un metodo che si conosce poco è questo: usare dei sacchettini di plastica, riempirli per ¾, spingerli per bene nella punta e poi mettere tutto in freezer per alcune ore.

Come scegliere quelle giuste

Naturalmente alcuni metodi per allargare le scarpe non andranno bene per quelle in pelle o per quelle realizzate con tessuti particolari. Tuttavia, per evitare di acquistare scarpe dure, non adeguate al proprio piede, è necessario sapere come scegliere quelle giuste.

È importante partire da casa con le calze giuste per le scarpe che si hanno intenzione di acquistare, che siano da trekking, da ginnastica, scarpe da calcio o da basket. Poi, bisogna valutare alcuni aspetti: il tallone deve essere ben saldo all’interno, le dita dei piedi devono avere spazio per muoversi, il punto più largo della scarpa deve essere aderente.

Attenzione anche al materiale della suola, così come l’interno. Questo deve essere liscio e privo di cuciture. Infine, bisogna tenere sempre presente che all’interno vanno sistemate delle solette, anche queste il più possibile adeguate al tipo di scarpa e di piede.

Lettura consigliata

I modi migliori di pulire le scarpe estive sia all’interno che all’esterno 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te