Combattere la ritenzione idrica vicino agli scogli del mare

È sempre stato uno dei consigli più comuni dei medici pediatri per i nostri figli, soprattutto i più piccoli: respirare aria di mare. Una vacanza al mare infatti, anche una sola volta all’anno, permette di respirare immagazzinare lo iodio e i sali minerali presenti nell’aria. Ma ci sono anche degli altri incredibili benefici, non solo respirando la brezza marina, ma anche passeggiando o permanendo in prossimità degli scogli. I nostri esperti di salute e benessere vi spiegano in questo articolo come combattere la ritenzione idrica vicino agli scogli del mare. Assieme ad altre incredibili benefici a cui non avresti mai creduto!

Perché combatte la ritenzione idrica

La ritenzione idrica, ossia quel fenomeno di sosta e permanenza dell’acqua nei nostri tessuti, che porta poi a fenomeni antipatici come la cellulite, va combattuta in tanti modi. Il più semplice, come consigliato sempre dalla nostra redazione, è quello di bere tanta acqua, tè verde, tisane e decotti alle erbe. Ma, pensate che si può combattere la ritenzione idrica vicino agli scogli del mare, sfruttando la concentrazione dei sali minerali. È il fenomeno chiamato osmosi. Il principio è quello di eliminare attraverso la pelle tutti quei liquidi non necessari che si sono accumulati nei nostri tessuti. I pori della pelle, infatti, entrando a contatto con l’acqua marina, si dilatano e permettono ai suoi nutrienti di venire assorbiti dal nostro organismo.

Aerosol naturale

Passeggiare o fermarsi davanti agli scogli, quando magari il mare è mosso e le onde si infrangono, spruzzandoci acqua, è il modo naturale ed economico di fare l’aerosol. Sembra incredibile, ma, grazie agli spruzzi dell’acqua e al vento che li trasporta, i nostri polmoni respirano un mix benefico di:

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

calcio;

potassio;

iodio;

silicio:

magnesio;

bromuro.

Riattiva la circolazione sanguigna

Se poi decidiamo di fare anche una bella passeggiata lungo la spiaggia immergiamo i piedi nell’acqua fino ai polpacci, le nostre gambe ne trarranno giovamento immediato. Lo sciabordio dell’acqua contro le nostre gambe permetterà la circolazione di riattivarsi velocemente, facendo l’effetto di un idromassaggio udì una lezione di acqua gym. Ma non solo, perché la pianta del piede beneficerà di continui massaggi tonificanti e rassodanti, andando a incidere anche in maniera positiva sul nostro stato emotivo, allontanando lo stress e donandoci serenità.

Approfondimento

Leggings per apparire magri?

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.