Chi rimane single e non riesce a fidanzarsi probabilmente è troppo intelligente per le relazioni amorose

Trovare l’anima gemella è un cruccio che tantissime persone devono affrontare ogni giorno. Questo vale in particolare per le con un QI più alto del normale. La loro intelligenza li rende capaci di risolvere problemi di tipo analitico, o comunque gli aspetti più razionali della vita. Ma quando si tratta di coinvolgere le emozioni per loro diventa più difficile gestire il tutto.

Le ragioni sono molteplici. In questo articolo gli Esperti della Redazione di ProiezionidiBorsa ne esamineranno alcune delle più comuni. Ecco perché chi rimane single e non riesce a fidanzarsi probabilmente è troppo intelligente per le relazioni amorose.

Indipendenza e libertà

La prima ragione deriva proprio da questo aspetto. Chi ha un alto quoziente intellettivo tende a risolvere i problemi in maniera analitica e razionale. Piuttosto che “seguire il cuore” e lasciarsi andare.

Questo approccio spesso si traduce in comportamenti freddi, calcolatori, che non sempre sono apprezzati in amore. Peggio ancora quando si parla del problema dell’overthinking: i più intelligenti tendono ad analizzare ogni piccolo dettaglio di ogni cosa. E quando questo si fa nella quotidianità di una relazione diventa difficile da gestire anche per il potenziale partner.

C’è anche un aspetto positivo dell’essere persone razionali. Ovvero l’indipendenza, lo star bene con sé stessi.

Questa consapevolezza porta naturalmente a non volersi impegnare, per non rinunciare alla propria libertà e non “accontentarsi” di una relazione che non viene ritenuta abbastanza matura. Questo perché, di fondo, le persone intelligenti non amano sentirsi limitate.

Il fidanzamento è una relazione che produce noia

Chi rimane single e non riesce a fidanzarsi probabilmente è troppo intelligente per le relazioni amorose anche perché comprende quali sono i suoi veri obiettivi. Il lavoro, la realizzazione personale e professionale. Oppure altri traguardi. Nella propria scala di valori questi sono tutti più importanti di una “semplice” relazione sentimentale.

Un’altra ragione deriva dalla necessità di continui stimoli mentali che, se non dovessero arrivare, porteranno inevitabilmente le persone più intelligenti ad annoiarsi del loro partner. Una trappola in cui è purtroppo molto facile cadere.

Consigliati per te