Chi ha uno smartphone 3G sarà costretto a comprarne uno nuovo?

Chi ha uno smartphone 3G sarà costretto a comprarne uno nuovo?
Potrà sembrare assurdo, ma chi ha un cellulare vecchio di qualche anno potrebbe ritrovarselo inservibile entro la fine di febbraio. La decisione è imposta dall’alto: Vodafone sta infatti per compiere una scelta che, di fatto, esclude tutti i cellulari e smartphone non troppo moderni dall’utilizzo giornaliero.

Si tratta di una scelta senza precedenti, che mira a spingere verso l’utilizzo più massiccio di smartphone di ultima generazione con reti 4G e – soprattutto – la novità da molti osteggiata del 5G. Una rivoluzione che sconvolge lo status quo della telefonia mobile, ormai da 17 anni standardizzato in Italia.

Ecco quindi cos’ha deciso la società londinese con il nuovo cronoprogramma. Vodafone sta per spegnere l’intera rete 3G su tutto il territorio italiano. La scelta è dettata dalle necessità di spingere verso l’ampliamento della rete 4G. Si tratta anche di ragioni ambientali ed ecologiche, visto che lo switch comporterà anche un notevole risparmio in termini di consumo d’energia elettrica in tutta Italia.

Non c’è modo di ‘protestare’: i lavori sono iniziati già il 25 gennaio e andranno avanti fino alla fine di febbraio, in cinque fasi che si snoderanno per ciascuna settimana del mese. Un lavoro enorme per i tecnici coinvolti: saranno loro, materialmente, a ‘spegnere’ l’era di una rete che ha fatto la storia delle telecomunicazioni.

Chi ha uno smartphone 3G sarà costretto a comprarne uno nuovo

La mossa di Vodafone è ovviamente mirata verso il futuro. Non bisogna dimenticare che il 5G è già disponibile nelle principali città italiane – Roma, Milano, Torino, Napoli e Bologna. Il passaggio sarà lento, ma inesorabile: si stima che l’intera rete sarà servita entro il 2022.

Ovviamente, nessun problema per chi ha un cellulare con connessione 2G e 4G. I possessori di uno smartphone più datato, privo di connessioni moderne, potrebbero invece avere qualche difficoltà aggiuntiva. Di base, chi invece ha un cellulare provvisto solo di tecnologia 3G potrà continuare a telefonare e ricevere SMS, ma non potrà più collegarsi alla rete dati. Dovrà quindi rinunciare a tutte le funzionalità che richiedono una connessione internet mobile.

Consigliati per te