Chi ha i capelli castani o neri dovrebbe indossare questi colori per esaltare la propria bellezza anche dopo i cinquant’anni

Ognuno di noi ha una serie di colori che mettono in risalto la nostra bellezza e le nostre caratteristiche fisiche. Parrebbe una frase semplice e banale ma in realtà non è così.

Negli ultimi anni l’ambito dell’analisi del colore ha sviluppato una complessa teoria dei colori che prende il nome di armocromia. Questa particolare disciplina si occupa di dirci quali colori stanno meglio con il nostro viso e quali invece spegnerebbero la nostra bellezza.

L’armocromia individua quattro tipologie di palette di colori, dividendo le persone secondo le quattro stagioni. Oggi vedremo secondo l’armocromia quali sono i colori che stanno meglio alle donne che hanno i capelli naturalmente scuri. Infatti, chi ha i capelli castani o neri dovrebbe indossare questi colori per esaltare la propria bellezza a che dopo i cinquant’anni.

Una disciplina da scoprire per essere ancora più belle

Gli esperti di armocromia ci dicono che si tratta di una disciplina che non ci obbliga a seguire regole ferree, ma piuttosto può aiutarci a capire cosa ci sta bene. Più che dirci cosa non indossare o ci sta male, ci dice con quali colori di capi possiamo stare ancora meglio.

In base alla stagione di cui facciamo parte abbiamo una palette, ovvero un insieme di colori che dovremmo preferire nel trucco e nell’abbigliamento.

Solitamente, chi ha i capelli naturalmente neri o castani fa parte del gruppo inverno o autunno. Gli esperti ci dicono che chi ha i capelli scuri e la carnagione dorata e calda dovrebbe essere autunno; invece, chi ha la carnagione olivastra e fredda fa parte del gruppo inverno. Un esempio di attrice che fanno parte dell’autunno può essere Sophia Loren, mentre inverno Penelope Cruz.

Chi ha i capelli castani o neri dovrebbe indossare questi colori per esaltare la propria bellezza anche dopo i cinquant’anni

Quindi, non ci resta che osservare il contrasto e l’intensità dei colori del nostro volto per capire a quale categoria apparteniamo. Su Internet possiamo trovare alcuni trucchetti per stabilire con certezza se siamo inverno o autunno.

Una volta che abbiamo capito quale stagione è la nostra possiamo vedere le palette che dovremo scegliere per mettere in risalto il nostro viso.

Se siamo autunno, dovremo prediligere colori soffusi molto caldi che vanno dalla Terra di Siena al beige al rosa antico, ma anche il verde militare e il Blu di Prussia.

Se invece siamo delle inverno, dovremo scegliere colori molto intensi come il nero, il bianco puro, il blu elettrico e il verde intenso.

Queste regole sono molto efficaci e ci stupirà vedere quanto effettivamente ci aiutino a risultare più belle e luminose, a qualsiasi età.

Approfondimento

Non è una tinta ma copre i capelli bianchi alla perfezione questa innovativa colorazione perfetta anche per l’uomo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te