Cashback, è l’ora dei reclami: ecco come fare per ottenere i soldi dovuti

Su ProiezionidiBorsa ci siamo già occupati diverse volte del sistema cashback di Stato. Voluto dal governo Conte II e non partito sotto i migliori auspici, ha avuto moltissimi problemi tecnici fin dall’inizio. Già la registrazione al portale Io è stata difficoltosa per molti utenti, in più – come già riportato sul nostro portale online – alcune transazioni valevoli per il rimborso spesso non sono state calcolate. Questo ha provocato una serie di proteste da parte degli aventi diritto. Proteste che, a quanto pare, sono hanno ricevuto ascolto.

Le agenzie di stampa italiane riportano infatti che è attivo il sito del Portale Reclami Cashback. Qui si potranno gestire le segnalazioni in caso di accredito mancato o inesatto dei rimborsi previsti. Ma come funziona? Gli esperti della redazione oggi lo spiegheranno ai lettori. Cashback, è l’ora dei reclami: ecco come fare per ottenere i soldi dovuti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Un portale per gestire le pratiche di reclamo

Il Portale Reclami Cashback è stato sviluppato dalla società Consap. Serve, appunto, per gestire le pratiche di reclamo sul programma cashback. Utilizzarlo è estremamente semplice. Scorrendo a fondo pagina sono presenti le funzioni di accesso e registrazione al sito. Basta seguire le istruzioni a schermo per avere il proprio profilo utente.

A questo punto sarà il momento di inserire l’eventuale reclamo. Il portale chiederà all’utente di allegare alla richiesta la documentazione a sostegno. Un esempio di questa documentazione può essere lo scontrino del POS che certifica l’avvenuto acquisto. A reclamo presentato, la risposta sarà fornita entro 30 giorni.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Cashback, è l’ora dei reclami: ecco come fare per ottenere i soldi dovuti

Per scoprire se si è sbloccata la situazione, basterà tenere d’occhio la propria mail. Sarà tutto notificato nella propria casella personale, oltre che nell’area privata del proprio profilo sul portale stesso. In questa fase iniziale, le istanze accettate saranno quelle dall’8 al 31 dicembre che, potranno essere presentate entro il 29 giugno 2021.

È opportuno quindi andare a verificare direttamente sul Portale Reclami Cashback, se ci sono controversie da controllare. Molto probabile che saranno riconosciute centinaia di transazioni non correttamente registrate.

Consigliati per te