Case arredate con l’acciaio non solo in cucina, il massimo dell’eleganza secondo lo stile modernista

arredi

Quando scegliamo l’arredamento per la casa, i nostri gusti stanno alla base degli investimenti che decidiamo di fare. Dovremmo, però, tenere conto di alcuni aspetti fondamentali. Il valore della casa è importante sia se decidiamo di viverci che se pensiamo a una futura rivendita. Un arredamento minimal, che premi estetica, comodità e pulizia potrebbe avvantaggiarci in entrambi i casi. Utilizzare l’acciaio per caratterizzare il design degli interni ci darebbe numerose alternative. Alcune tendenze vedono in questo materiale una soluzione ottimale non solo per la cucina ma anche per gli altri ambienti.

L’acciaio potrebbe far pensare ad atmosfere troppo fredde, ma con le giuste dosi potremmo ottenere l’effetto contrario. Abbinato con vetro, legno e cristallo, il risultato potrebbe sorprenderci. Inserire in cucina arredi tipici dei ristoranti potrebbe darci comodità e igiene, soluzioni alla moda che distinguerebbero l’intero appartamento con un pizzico di eccentricità che non guasta mai.

Decorazioni per osare

Le case arredate con l’acciaio rispecchiano in pieno l’idea modernista che vede mobili e decorazioni mirare all’essenziale. Allo stesso tempo i dettagli sarebbero molto interessanti. Potremmo dare libero sfogo alla nostra creatività. Il principio su cui dovremmo far girare le nostre scelte è che il contenitore deve essere collegato al contenuto. Le scale dovrebbero caratterizzarsi sia nei corrimani che negli scalini, i muri divisori potrebbero essere formati da vetri colorati, le pareti decorate invece che tinteggiate. In un contesto simile inserire l’acciaio avrebbe una resa di valore.

Tavoli e sedie in acciaio dovrebbero avere forme sinuose, accanto a una libreria in acciaio un tavolo in ferro battuto o una poltrona di legno sarebbero molto eleganti. L’aggiunta di una lampada ultra moderna sarebbe ideale. Anche le finestre potrebbero caratterizzarsi per un mix tra infissi in acciaio e vetri decorati. L’acciaio può essere inserito nelle piastrelle o nei termo arredi. Le varianti rame e ottone darebbero all’ambiente un tocco rustico.

Case arredate con l’acciaio

Lo stile modernista con l’aggiunta dell’acciaio permette di recuperare vecchie abitazioni rimodernandole e allo stesso tempo mantenendo la loro essenza storica. I pavimenti in gres caratterizzati da mosaici o ceramiche high tech si sposano benissimo con l’acciaio. In uno studio con scrivania e libreria in legno, i dettagli in acciaio come la scala per gli scaffali più alti, gli infissi o i lampadari sarebbero di grande impatto. Forse dovremmo buttare giù qualche muro e aprire gli spazi. Un appartamento labirintico non si sposa con queste scelte, mentre spazi ampi e arieggiati sarebbero da preferire.

Nei bagni, i lavandini in marmo e gli specchi in acciaio sono molto eleganti. Uno spazio apposito per la vasca a idromassaggio, con gres su pavimento e muro e porte scorrevoli in alluminio, sarebbe comodo per rilassarsi con l’acqua senza ristagni e muffe da umidità. Nella camera da letto sposare legno e acciaio ci permetterebbe di ottenere calore e precisione. Letto massiccio e parquet dovrebbero alternarsi a infissi, finiture e arredi metallici. Come le lampade o l’oggettistica. Miscelare classico, rustico e moderno non è facile, trovare l’ambiente giusto in cui vivere potrebbe essere una sfida stimolante da vincere proprio grazie a questi materiali.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te