Casa più profumata di sempre con alcune miscele che troviamo in cucina e non solo con l’ammorbidente

pulizia

Uno dei problemi che più ci complica la pulizia della casa è quello dell’odore. Per fare in modo che in casa si respiri sempre un’aria sana e ci siano aromi gradevoli in tutti gli ambienti dovremmo seguire alcuni consigli utili. Quando puliamo la casa apriamo le finestre e arieggiamo. Anche quando ci alziamo al mattino dovremmo tirare su le persiane e aprire le finestre perché oltre a far circolare l’aria potremmo eliminare una parte di acari presenti nel letto. Dopo aver provveduto al ricambio dell’aria, una volta chiuse le finestre, se decidiamo di accendere il condizionatore per riscaldare gli ambienti ricordiamoci due cose. Se abbiamo installato un condizionatore con il filtro antiodore possiamo tenere sana l’aria di casa catturando muffe e batteri. Con la funzione deumidificatore preveniamo la formazione di muffa e cattivi odori risparmiando energia.

Prodotti che abbiamo in casa

Se vogliamo avere la casa più profumata di sempre ricorriamo ai prodotti che abbiamo in cucina. Mettiamo una pentola sul fuoco e facciamo bollire il rosmarino con alcune fette di limone. L’aroma che otterremo sarà piacevole e si diffonderà per la casa. Ma che cosa deodora in modo naturale? Sono i fiori, le foglie, le spezie, le bucce della frutta e le erbe aromatiche a creare l’atmosfera giusta e a rendere l’aria sana e gradevole. Possiamo far essiccare le erbe oppure utilizzare i diffusori. Oppure preparare eleganti piccole ciotole da riempire con un pot-pourri di questi elementi e piazzarle in diversi punti. In maniera economica e con alcuni scarti avremo risolto il problema.

Anche senza fare il bucato possiamo sfruttare gli effetti dell’ammorbidente. Riscaldiamo dell’acqua e mettiamoci dentro l’ammorbidente poi con uno spruzzino nebulizziamo pavimento, divano e superfici prima di pulire o passare l’aspirapolvere.

I pavimenti che profumano dappertutto

Possiamo avere la casa più profumata di sempre anche senza l’ammorbidente. Se ci occupiamo costantemente di tenere i pavimenti puliti anche l’odore della casa non sarà un problema. Utilizziamo il nostro detergente preferito ma una volta al mese laviamo tutti i pavimenti con il bicarbonato di sodio sciolto nell’acqua. Il detergente possiamo farlo da soli creando un prodotto enzimatico che rimuova le macchie in profondità. Basterà mescolare zucchero di canna e lievito secco attivo e aggiungere scorze di limone e arance. Il rimedio è considerato molto efficace.

Per rendere le superfici lucenti, invece, utilizziamo i cristalli di acido citrico insieme al sapone, possiamo prima pulire e in seguito ripassare con carta e acqua calda. I cristalli di acido citrico sono utili anche con la lavastoviglie oppure per lavare a mano tazze e bicchieri.

Casa più profumata di sempre anche in inverno

È necessario preoccuparsi di profumare la casa ora che arriva l’inverno. Aprire le finestre disperderà il calore ed è necessario trovare dei rimedi. Se abbiamo il camino oppure una stufa a legna possiamo bruciare un ramo di rosmarino, degli aghi di pino e della cannella. Senza camino sarà sufficiente un capiente portacenere.

Ricordiamoci che oltre al detersivo possiamo aggiungere anche aceto di mele oppure oli essenziali preferiti alla lavatrice quando facciamo il bucato. L’olio essenziale di lavanda o limone profumerà l’ambiente combattendo il calcare. I cristalli di acido citrico saranno ottimi con il water oltre che in cucina. Miscelati con un pizzico di sapone peri piatti lo disinfetteranno facendolo luccicare.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te