Camminare scalzi è piacevole e dona un senso di freschezza ma è salutare?

Quando salgono le temperature camminare scalzi è piacevole e dona un senso di freschezza ma è salutare? O si rischia di ammalarsi con dolori articolari o nel caso peggiore lesioni? Camminare a piedi nudi è il modo più naturale per spostarsi e comporta diversi vantaggi. Analizziamo i pro e i contro di camminare a piedi nudi.

Camminare scalzi è piacevole e dona un senso di freschezza ma è salutare?

Camminando a piedi nudi i piedi ricevono un massaggio di riflessologia plantare gratuito. Infatti, i muscoli del piede solo camminando, si allenano e si rafforzano, questo comporta una migliore circolazione sanguigna.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Sono molte le scarpe che limitano la libertà di movimento dei muscoli del piede e delle dita dei piedi. Questo con il tempo può portare ad atrofizzare i muscoli del piede e della gamba.

Però, come tutte le cose specialmente all’inizio non bisogna esagerare. Quindi, per chi non ha mai iniziato a camminare scalzo è meglio iniziare gradatamente, circa mezz’ora al giorno. Questo serve ad abituare lentamente il nuovo modo di muoversi. Più si cammina a piedi nudi meno diventano sensibili i piedi, e sarà sempre più facile camminare sui sassi, ad esempio sulle spiagge di ghiaia.

Può essere malsano?

I bambini hanno piacere di camminare a piedi nudi, e spesso gli si dice di non farlo perché si rischia il raffreddore.

Invece, è l’inverso, camminare scalzi rafforza il sistema immunitario e non lo rende più vulnerabile. Ad esempio, se si cammina su un prato umido, il corpo tende a regolare meglio la propria temperatura. Anche le famose cure Kneipp sfruttano questo fattore del freddo e si basano sul camminare a piedi nudi per stimolare la circolazione.

Inoltre, sfatiamo anche la convinzione che camminando a piedi nudi si rischia di prendere funghi ai piedi o alle unghie.

I funghi ai piedi o alle unghie si prendono nelle scarpe umide e calde. Invece, camminando scalzi, i piedi prendono aria fresca e rimangono asciutti e il sudore evapora velocemente. I piedi con una buona circolazione combattono con più facilità un’infezione fungina.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te