Calcare, muffe e macchie giallastre spariranno via velocemente da water e rubinetti grazie a questo portentoso rimedio naturale

Uno dei problemi più difficili da risolvere nelle pulizie di casa riguarda il calcare e le muffe. Sono problemi legati all’umidità e all’acqua e non dipendono sempre dalla nostra trascuratezza. Una volta che questi problemi sono stati risolti, ci vorrà del tempo prima che si riformino.

A volte si tratta di trovare la formula giusta, per fare un lavoro veloce e che raggiunga un buon risultato. Stessi problemi si hanno anche nella lavatrice, dove potremmo trovare tracce di muffa nella guarnizione dell’oblò e di calcare sul cestello.

Una polvere efficace con la lavatrice

Lo scopo principale della lavatrice, naturalmente, è di rendere i panni puliti e igienizzati. A volte si pensa che bisogna lavarli a temperature molto alte per ottenere questi risultati. Invece si possono benissimo lavare a temperature basse, se non anche in acqua fredda. Basterebbe aggiungere solo un cucchiaio di questa polvere fantastica, per ottenere degli ottimi risultati. Lavando inoltre a basse temperature, si risparmierebbe non poco anche sulla bolletta elettrica.

Anche calcare, muffe e macchie giallastre spariranno via presto da lavatrice, water, sanitari e rubinetteria con questi accorgimenti.

Alcuni ingredienti naturali e portentosi

Fra i rimedi più efficaci che abbiamo per eliminare calcare e macchie gialle c’è il borace. È un prodotto di origine naturale e con buone capacità di pulizia. Indicato per gli ingiallimenti delle superfici, come quelle in plastica degli elettrodomestici, del WC o delle sedie da giardino. Si può anche usare in lavatrice per sbiancare gli indumenti ingialliti dal tempo.

Invece, un ottimo sistema per eliminare le muffe è il sale. Un po’ di sale assorbe tutta l’umidità che genera la muffa, impedendo alle spore di sopravvivere.

Altri due rimedi utili sono il bicarbonato e l’aceto. La loro reazione combinata genera una schiuma dal potere fortemente disincrostante, ma del tutto innocua. La sua azione, oltre a essere utile contro il calcare, potrebbe anche liberare un water otturato.

Calcare, muffe e macchie giallastre spariranno via velocemente da water e rubinetti grazie a questo portentoso rimedio naturale

Per eliminare il calcare da un fondo del water, che sia rossastro o annerito, procediamo così. Mettiamo al fondo del water 200 grammi di bicarbonato di sodio. Poi aggiungiamo la stessa quantità per l’aceto. Si svilupperà così una schiuma innocua che ammorbidirà il calcare al fondo del water. Lo lasceremo agire fino a schiuma scomparsa. A questo punto aggiungiamo anche della polvere di borace e strofiniamo con lo scopino.

Per rubinetti e sanitari possiamo utilizzare il borace e il bicarbonato di sodio combinati insieme. Si aggiunge dell’acqua per scioglierli. Con una spugnetta strofiniamo delicatamente su rubinetteria e sanitari ingialliti.

Sale e borace possiamo utilizzarli mischiati insieme per le muffe del box doccia e per tutti quei punti anneriti. Il borace va utilizzato con i guanti, perché è una sostanza che potrebbe irritare, in particolare gli occhi.

Approfondimento

Come rimuovere calcare, puzza e muffa dalla lavatrice con questi 3 rimedi profumati e senza utilizzare bicarbonato, aceto e detersivi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te