Brutte notizie per chi carica così il cellulare perché lo sta distruggendo senza saperlo

A sentir parlare persone di un’altra generazione sembrerebbe opportuno dar loro ragione quando dicono che “una volta le cose erano fatte per durare”. Oggi, questo concetto sembrerebbe abbondantemente superato, specialmente in tema di tecnologia. Infatti, sia per tendenze e capricci, che per obsolescenza programmata di alcuni dispositivi, sempre più spesso ci troviamo con un nuovo telefono in mano. Ma, date le cifre esorbitanti che questi potrebbero costare, vale davvero la pena essere disattenti e distruggere in poco tempo batteria e telefono? Nel corso dell’articolo evidenzieremo alcuni degli errori comuni cercando di dare qualche consiglio utile sulla salvaguardia del cellulare. Infatti, ci sono brutte notizie per chi carica così il cellulare perché lo sta distruggendo senza saperlo.

Regole di base

Prima ancora delle accortezze sulla batteria, sarà opportuno ragionare sugli agenti esterni che possono compromettere la salute del telefono. Infatti, per evitare danni al sistema, è indispensabile salvaguardarlo da sbalzi di temperatura. Lasciare il cellulare molto tempo sotto il Sole, ad esempio, surriscalderà i componenti rovinandoli irrimediabilmente. Allo stesso modo dovremo fare attenzione alla polvere e alla sabbia, magari proteggendo il telefono con apposite custodie. Da qui nasce lo spunto per sottolineare il primo, inconsapevole errore. Caricare il telefono all’interno della custodia protettiva, favorirà l’effetto “forno” dato che la temperatura del telefono aumenta ma questo non avrà la possibilità di raffreddarsi adeguatamente. Pertanto, il primo passo da compiere è togliere il telefono dalla custodia quando lo teniamo in carica.

Brutte notizie per chi carica così il cellulare perché lo sta distruggendo senza saperlo

Ma passiamo ora all’errore che molti commettono nella ricarica del telefono convinti che sia una gran mossa da risparmiatore, ma così non è. L’utilizzo di caricabatterie non originali potrebbe essere una vera condanna a morte per il cellulare dati i livelli energetici. Questi infatti potrebbero erogare al telefono un amperaggio errato, per difetto o eccesso, mettendo sotto sforzo l’intero sistema rovinandolo in poco tempo. Ulteriore accortezza è controllare i livelli di carica e dimenticare le vecchie dicerie. Infatti non è più necessario caricare e scaricare completamente il telefono, come accadeva con le batterie al nichel-cadmio. Le moderne batterie al litio dovrebbero essere mantenute su livelli di carica tra il 15% e il 90%, evitando di lasciarlo attaccato alla corrente tutta la notte, per scongiurare danni gravi al telefono.

Utilizzo in carica

Inoltre, è raccomandabile non utilizzare applicazioni che consumino molta energia quando il telefono è in carica. Ad esempio filmati e videogiochi mettono molto sotto sforzo il dispositivo e, conseguentemente, anche la batteria già scaldata dalla carica energetica. Pertanto, è ovviamente consentito l’uso dello smartphone in carica ma se questo dovesse apparire caldo sul retro, staccare subito e far freddare.

Come controllare

Sia per iOS che Android sono disponibili App che allertano quando il telefono deve essere caricato per non danneggiarlo. Inoltre sarà possibile monitorare la capacità di carica e vedere quanto il telefono è stato compromesso rispetto ai livelli iniziali.

Approfondimento

Pochi sanno che cellulare e batteria durano una vita intera con questi straordinari trucchi

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te