Bitcoin ancora in salita?

I Bitcoin hanno ripreso a salire in maniera vertiginosa. Questa corsa è destinata a durare?

Come sempre nessuno ha la sfera di cristallo per poter vedere il futuro ma gli analisti che vedevano sui rialzi di queste nuove monete per adesso hanno visto giusto.

“HYCM”/
“HYCM”/

Chi ha investito ho comprato queste monete nelle sue forme di “wallet” o “exchange” e ha tenuto stretto oggi vede ripagata la sua fiducia.

Bitcoin a 75.000 dollari è un valore non pensabile sino a poco tempo fa.

Alcuni analisti avevano predetto la possibilità di raggiungimento di questa cifra, per adesso siamo ancora lontani ma questa moneta virtuale oggi è molta vicina a 60.000 dollari.

Con un valore di 75.000 dollari il Bitcoin vale molto di più di tutte le tonnellate di argento del mondo.

Bitcoin ancora in salita. Perché cresce?

Cresce in quanto fin dalla sua creazione è un bene limitato e nella mente dei suoi creatori prevedevano il suo aumento nel tempo in maniera esponenziale. Quindi più passa il tempo più questa moneta viene conosciuta e usata più aumenterà il suo valore.

Sarà sempre così?

Per adesso dietro questa crescita ci sono due fattori che non sono stati previsti dai creatori di questa moneta.

Primo: una parte dell’economia sommersa gira con questi sistemi di pagamento.

Le organizzazioni malavitose e criminali sono molto più avanti dei sistemi governativi che sono creati per controllarle e reprimerle.

È molto più facile spostare grossi valori con i Bitcoin che con i contanti. Per dare un freno a queste valute virtuali sarebbe opportuno ripristinare l’uso del contante. Ma i politici sono molto spesso miopi o in mala fede.

Secondo: l’eccessiva liquidità sul sistema finanziario internazionale sempre in cerca di investimenti remunerativi.

I tassi bassi obbligazionari hanno doverosamente indirizzato gli investitori sul sistema borsistico ma questo non ha assorbito tutta questa liquidità. La mancanza di alternative ha spinto verso questo nuovo tipo di tesaurizzazione.  Acquistare e gestire i wallet non è certo facile, molti inesperti si sono fatti aiutare e una parte di questi Bitcoin è rimasta come se fosse morta e tesaurizzata. Quindi le oscillazioni non hanno influito sulla propensione a vendere, molti investitori in queste monete sono come i vecchi cassettisti. Compravano i titoli e li detenevano per periodi lunghi o lunghissimi. Oggi molti cassettisti hanno comprato monete virtuali in wallet e li hanno cristallizzati facendo in questo modo aumentare ancora di più il suo valore.

Continuerà a crescere?

Questa forse è la più bella domanda che tutti si pongono. Per i creatori di queste monete, i loro valori dovrebbero arrivate a cifre astronomiche e poi continuare crescere ancora.

I limiti sono dati da due problematiche, la prima riguarda la gestione di queste monete che cominciano a costare troppo in termini di energia, acqua e risorse. La seconda dipende dagli indirizzi della politica.

I Governi vorranno continuare ad avere un sistema finanziario parallelo del quale sanno poco o niente.

Queste sono le frontiere più importanti delle nuove monete virtuali. Per adesso gli investitori classicisti come Warren Buffett sono stati smentiti.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te