Buono da leccarsi i baffi questo contorno gustosissimo è l’ideale per fare il pieno di vitamine

Con l’autunno che incalza, a cambiare non è solo la Natura con i suoi splendidi colori ambrati ma un po’ anche le abitudini alimentari di tutti noi.

Sulle tavole degli italiani, ecco fare capolino pietanze più calde e nutrienti, necessarie per affrontare i primi freddi e favorire le difese immunitarie.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Vento e pioggia, poi, fanno proprio venire voglia di stare in casa e farsi coccolare dai profumi deliziosi della buona cucina. D’altronde come resistere ai sapori delle ricette della tradizione tricolore?

In un tripudio di bontà, ecco che spicca tra settembre e ottobre anche la classica torta alle mele. Un grande classico che non può mancare. A tal proposito, consigliamo questa ricetta facile dalla morbidezza infinita.

Sfiziose, golose e facilissime anche queste praline al cioccolato a cui sarà difficile resistere. Si preparano in 5 minuti e faranno impazzire grandi e piccini in un solo istante.

Chi preferisce piatti salati, invece, non può non provare questa torta salata velocissima, perché è imbattibile per il gusto e la semplicità di preparazione.

Insomma, l’autunno apre le danze al periodo dell’anno in cui tavole imbandite e piatti sostanziosi andranno per la maggiore.

Buono da leccarsi i baffi questo contorno gustosissimo è l’ideale per fare il pieno di vitamine

Non solo dolci e piccoli peccati di gola, ma ad appagare il palato degli italiani arrivano anche tantissimi alimenti ricchi di proprietà nutritive, importanti per la salute del nostro organismo.

Ad esempio, buono da leccarsi i baffi questo contorno gustosissimo è l’ideale per fare il pieno di vitamine. Stiamo parlando della verza e delle patate. Un connubio davvero perfetto per combattere i primi freddi autunnali.

Generalmente, la verza è meno amata rispetto alle patate ma non tutti sanno che è povera di calorie (circa 25 calorie per 100 g di prodotto) e ricca di sostanze nutritive (come le vitamine A, B6, C, E, K oltre a discrete quantità di calcio, magnesio, potassio e ferro).

Insomma, un vero amico in cucina, soprattutto nei mesi più freddi. Per portare in tavola il nostro gustoso contorno con verza e patate, ecco cosa dobbiamo procurarci.

Ingredienti

  • 900 g di verza;
  • 800 g di patate;
  • 40 g di porri;
  • 40 g di scamorza;
  • 300 g di acqua;
  • salvia q.b. (facoltativa);
  • sale, pepe e olio extravergine di oliva q.b.

Procedimento

Innanzitutto, tagliare la verza a listarelle sottili e mettere da parte. Prendere le patate e tagliarle a rondelle. Poi, tagliare anche il porro finemente. A questo punto, in una padella far rosolare il porro con un filo d’olio e dopo qualche minuto aggiungere le patate. Far cuocere per un altro paio di minuti e unire la verza. Mescolare e aggiungere dell’acqua. Aromatizzare con il sale, il pepe e la salvia. Successivamente, coprire con un coperchio e far cuocere per circa 20 minuti, a fuoco lento. Intanto, grattugiare la scamorza.

Una volta cotte, trasferire le verdure all’interno di una pirofila da forno, precedentemente unta con un filo d’olio. Aggiungere la scamorza grattugiata e far gratinare nel forno con il grill acceso per circa 5 minuti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te