Basta tenere questi oggetti nella doccia per dire addio ad aloni e macchie di calcare

Pulire la doccia è certamente una delle attività più ingrate quando ci tocca fare le pulizie di casa. Nessuno ama doversi rannicchiare a grattare le incrostazioni dall’interno del box. Per di più, a volte sembra un’attività inutile, dato che saremo esattamente da capo alla prossima doccia. Le pareti del box, infatti, se non vengono pulite molto spesso, rischiano di ricoprirsi di goccioline che, evaporando, lasciano dietro di sé degli antiestetici aloni di calcare. Ma non disperiamo, non occorre perdere un sacco di tempo ogni giorno per pulire la doccia. Possiamo prevenire quasi totalmente il problema delle macchie di calcare all’interno della doccia con dei semplicissimi trucchetti. Basta, per esempio, tenere nella doccia un oggetto comunissimo che possiamo acquistare in quasi tutti i supermercati. Ma vediamo di che cosa si tratta.

Basta tenere questi oggetti nella doccia per dire addio ad aloni e macchie di calcare

Di quale oggetto stiamo parlando? È semplicissimo: di un banale tergivetri a mano. Proprio così, basta tenere questo oggetto nella doccia per dire addio ad aloni e macchie di calcare. Gli aloni si formano perché le goccioline d’acqua sui vetri della doccia contengono al loro interno delle piccole quantità di minerali. Quando l’acqua evapora, i minerali diventano delle incrostazioni antiestetiche sulle pareti del nostro box doccia. La soluzione è quindi prevenire l’evaporazione delle goccioline. E c’è una semplicissima arma a nostra disposizione: il tergivetri. Ma vediamo come utilizzarlo al meglio per perdere meno tempo ed energia possibile nella noiosissima operazione di pulizia della doccia

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Bastano pochi secondi per eliminare il problema con un tergivetri

Per non perdere un sacco di tempo a pulire la doccia dopo che le incrostazioni si sono già formate, basta tenere sempre all’interno della doccia il tergivetri. Possiamo acquistare dei tergivetri con un manico molto corto, che ci torneranno utilissimi per pulire il vetro appena abbiamo finito la doccia. Se eliminiamo immediatamente le gocce d’acqua dalle pareti del box utilizzando il tergivetri, ci eviteremo una grossa seccatura in seguito. Infatti rimuovendo l’acqua dai vetri non si formeranno più goccioline e aloni di calcare.

Se andiamo di fretta

Se proprio non abbiamo tempo o non vogliamo dedicare pochi minuti ad asciugare il box con il tergivetri, c’è un’altra soluzione ancora più rapida e a sforzo zero. Si tratta di tenere nella doccia uno spruzzatore riempito con acqua e aceto da spruzzare sui vetri appena abbiamo finito la doccia. Ecco un approfondimento su questo trucco.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te