Basta puzza dal cestino dei rifiuti: le migliori soluzioni da mettere in pratica da subito

Basta puzza dal cestino dei rifiuti

Cosa fare per non sentire più quel fastidioso cattivo odore dal cestino dei rifiuti in cucina? Vedremo quali prodotti è meglio usare per risolvere questa situazione una volta per tutte. Ecco tutti i dettagli.

Il posto in cui le persone generalmente mettono il cestino dei rifiuti è la cucina. Infatti, è in questa stanza che si produce più spazzatura. Di solito, si hanno sacchetti e bidoncini sotto al lavello. Ma spesso può capitare che questa zona puzzi e non poco.

Se vi è capitato di non riuscire a sopportare l’odore e non sapere come liberarvene, adesso potrete avere la soluzione. Potrete dire basta puzza dal cestino dei rifiuti con le cose più convenienti da usare da subito. Ci sono prodotti appositi, prodotti chimici, ma è sempre meglio fare una scelta green.

Infatti, ci sono moltissimi ingredienti e prodotti naturali, che avete anche in cucina, che sono perfetti per allontanare i cattivi odori. Non solo, ma sono molto efficaci anche per disinfettare e tenere lontani i batteri che inevitabilmente si formano.

Allora, che cosa state aspettando? Proseguite nella lettura e troverete le migliori soluzioni per non sentire più un cattivo odore e per avere un luogo più pulito. Questo aspetto è molto importante, soprattutto se ci sono in casa dei bambini piccoli.

Indice dei contenuti

Basta puzza dal cestino dei rifiuti: cosa è meglio usare per eliminare il cattivo odore

Molte persone credono di andare sul sicuro usando la candeggina. È sicuramente un prodotto valido, ma è anche molto irritante e dall’odore forte e tossico. Bastano poche gocce su una spugnetta per disinfettare il fondo del cestino.

Bicarbonato di sodio, un fantastico alleato della casa

Bicarbonato di sodio, un fantastico alleato della casa-proiezionidiborsa.it

Tuttavia, noi abbiamo delle soluzioni green che sono ugualmente efficaci ma più salutari. Eccole qui di seguito in questo elenco:

  • sale grosso: in pochi sanno che può essere un alleato prezioso per assorbire l’umidità e per eliminare il cattivo odore, basta cospargerne un po’ sul fondo del cestino;
  • bicarbonato di sodio: fantastico alleato della casa, può fare tanto anche in questa occasione perché assorbe il cattivo odore; basta metterne un po’ sul fondo oppure direttamente nel cestino;
  • ricoprire il cestino: prima di mettere il sacchetto si possono utilizzare degli altri materiali, come i fogli di giornale.

Questi pochi prodotti bastano da soli a risolvere la questione, ma se non dovesse essere ancora sufficiente ci sarebbe dell’altro. Aggiungere un sacchettino con olio essenziale di limone, ad esempio, potrebbe spazzare via qualsiasi residuo di odore sgradevole.

Inoltre, qualcosa da poter fare durante la pulizia ordinaria dei bidoni potrebbe essere usare un flacone spray con del disinfettante oppure una spazzola con setole di nylon per una pulizia profonda e duratura.

Cosa conviene usare per il bidone dell’umido

Le stesse cose elencate fino a questo momento, quindi sale grosso, bicarbonato di sodio e fogli di giornale, possono andare bene sia per la raccolta indifferenziata che per l’umido. Tuttavia, ecco per voi qualche consiglio in più.

Gettare nel sacchetto i fondi del caffè

Gettare nel sacchetto i fondi del caffè-proiezionidiborsa.it

Una prima cosa che potete fare è aggiungere sul fondo del bidone, prima di mettere il sacchetto, dell’argilla espansa. Questo per raccogliere i liquidi che a volte si formano. Un secondo aiuto, invece, potrebbe essere gettare nel sacchetto i fondi del caffè, sono ottimi per prevenire la puzza.

Consigliati per te