Basta mettere una pallina di alluminio in lavastoviglie per rimanere strabiliati dal rimedio geniale che sta spopolando su TikTok

Ci sono trucchetti per le pulizie che sembrano quasi magici. Eppure è solo chimica. È il caso dell’ultimo consiglio diventato virale sui social. Basta mettere una pallina di alluminio in lavastoviglie per rimanere strabiliati dal rimedio geniale che sta spopolando su TikTok. Ecco di cosa si tratta.

Come risolvere il problema delle posate opache e sporche dopo il lavaggio in lavastoviglie

Talvolta basta un oggetto che si ha già in casa per risolvere fastidiosi problemi. Per esempio, un trucchetto per eliminare i cattivi odori dalla borraccia richiede solo un ingrediente che tutti hanno in dispensa. Fra i prodotti multiuso, c’è sicuramente la carta stagnola. Questa è utile non solo per cucinare, ma anche per le pulizie. Infatti basta mettere una pallina di alluminio in lavastoviglie per rimanere strabiliati dal rimedio geniale che sta spopolando su TikTok.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Smartwach XW6

Il trucchetto deve la sua popolarità alla creatrice australiana Carolina Mccauley. Serve a risolvere un problema comune: le posate d’argento poco brillanti dopo il lavaggio in lavastoviglie. Il rimedio è semplice.

Basta procurarsi un foglio di alluminio e accartocciarlo. Si deve formare una sorta di pallina. Questa va poi messa in lavastoviglie, nel cestello delle posate. Dopo un normale ciclo di lavaggio, forchette e coltelli saranno brillanti come non mai.

Perché il trucchetto dell’alluminio funziona

Il rimedio dell’alluminio in lavastoviglie sembra magico. Eppure non è stregoneria, ma semplice chimica. In particolare, si tratta di una reazione elettrochimica fra l’alluminio e il bicarbonato di sodio (contenuto nelle pastiglie per la lavastoviglie).

Grazie all’azione del bicarbonato e dell’acqua, fra l’argento e il foglio di alluminio si crea una piccola corrente elettrica. Questa è in grado di attrarre le particelle responsabili dell’aspetto poco brillante delle posate.

Lo stesso trucco si può dunque usare per lucidare altri oggetti in argento. Ma sicuramente mettere una pallina di alluminio in lavastoviglie è il modo più veloce e pratico per sfruttare questa reazione chimica.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te