Basta erbacce, rovi e piante parassite grazie a questo rimedio naturale da provare in giardino

Chi di noi ha un giardino, un orto o un terrazzo sa bene come sia difficile tenere le piante. Siano in vaso o in terra, queste hanno bisogno di continue cure e attenzioni. Oltre all’acqua quotidiana è fondamentale mantenere il giusto terreno e impedire alle erbacce di crescere. Negli anni sono stati creati numerosi metodi per tenere alla larga le piante parassite, sia sintetici che naturali. Oggi vogliamo parlare di un rimedio 100 % naturale che tiene alla larga le erbacce indesiderate. Ecco in che modo possiamo dire basta erbacce, rovi e piante parassite con questa soluzione naturale.

Un rimedio semplice da provare anche in vaso

Se vogliamo tenere lontano erbacce e rovi possiamo scegliere di usare dei diserbanti di sintesi. Oppure possiamo rivolgerci alla natura e usare prodotti semplici ed economici, che hanno la stessa utilità. Oggi vogliamo parlare di un metodo davvero efficace che è anche super economico.

Stiamo parlando dell’utilizzo del letame di cavallo come diserbante e concime naturali. Questa sostanza è semplice da ottenere, basta conoscere qualcuno che possieda una stalla. Una volta che l’avremo ottenuta, dovremo farla riposare per almeno un anno. Ogni tanto dovremo smuoverlo e farlo respirare per bene, in modo da farlo maturare. In questo modo eventuali virus, batteri e sostanze nocive contenute nell’intestino dell’equino spariranno. Inoltre, anche il fortissimo odore sparirà del tutto così potremo usarlo anche per concimare i vasi sul terrazzo o sul balcone.

Basta erbacce, rovi e piante parassite grazie a questo rimedio naturale da provare in giardino

Considerato uno dei migliori diserbanti naturali, ha anche un’incredibile azione fertilizzante. Perfetto se vogliamo arricchire il terreno più secco di sostanze nutritive, il letame equino è davvero portentoso. Nel giro di un anno è in grado di rendere il terremo più scuro e ricco di minerali, che renderanno le nostre piante più forti e sane.

Non dovremo fare altro che spargere questa sostanza nel giardino in modo da coprire gli spazi tra una pianta e l’altra. Dovremo attorniare ogni pianta, fiore o arbusto con il letame e poi spargerlo tutto attorno. Possiamo aiutarci con un rastrello o a mani nude, per creare uno strato uniforme. Ora non dovremo fare altro che osservare l’utilità e la funzionalità di questo metodo. Troveremo sempre meno erbacce e piante infestanti e la terra sarà mese dopo mese più bella e scura.

Approfondimento

Ecco un concime del tutto inaspettato per piante da fare invidia

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te