Basta ai gomiti secchi e neri, oltre al limone anche questi ingredienti che usavano le nonne renderanno la pelle chiara e idratata

Quando è estate ed arriva il tempo delle canotte, tutti noi puntiamo le nostre attenzioni alle braccia a tendina. L’odioso effetto gelatina che possiamo combattere con dei workout adeguati non dovrebbe farci trascurare i gomiti. I gomiti, infatti, possono essere screpolati e persino di colorazione più scura. Questo è dovuto a varie cause molto diverse come la carenza di vitamina A.  In questo articolo però non indagheremo le cause dei gomiti secchi e grigiastri ma vedremo da un punto di vista estetico alcuni rimedi delle nonne.

Basta ai gomiti secchi e neri, oltre al limone anche questi ingredienti che usavano le nonne renderanno la pelle chiara e idratata

La pelle secca è il segnale che manca la giusta idratazione. Il colore grigiastro è dovuto ad un ispessimento della pelle con accumulo di cellule morte. Prima di procedere con l’applicazione di prodotti o rimedi naturali, dovremmo procedere ad uno scrub molto delicato. Naturalmente si raccomanda, come per ogni prodotto da applicare sulla pelle, di fare una piccola prova allergica. Basterà applicare una minima quantità di prodotto sul braccio e verificare se faccia reazione. In seguito potremo procedere all’applicazione.

Scrub o maschera per gomiti neri

Se siamo in presenza di gomiti screpolati lo scrub che rimuove la pelle secca deve essere molto delicato. Pertanto le ricette che propongono scrub schiarenti a base di limone potrebbero esser troppo aggressivi se la zona fosse arrossata. Prepariamo invece un composto a base di:

  • 1 cucchiaio di olio do cocco;
  • 1 cucchiaio di farina di ceci;
  • un cucchiaio di olio d’oliva.

Mescoliamo i tre ingredienti e spalmiamo il composto sui gomiti. Massaggiamo con movimenti circolari e lasciamo in posa per qualche minuto. Una volta risciacquati, noteremo come i gomiti appaiano morbidi e levigati. L’azione nutriente dei due oli, insieme a quella esfoliante della farina di ceci, renderanno la pelle levigata.

Le bucce di banana

Anche un materiale di scarto come la buccia di un frutto può restituire idratazione e morbidezza a questa parte delle braccia. Basta applicare una buccia di banana sul gomito con la parte interna rivolta verso la pelle. Dato che questa maschera idratante funziona nell’arco di almeno due ore, dovremo tenere le bucce in posizione con della pellicola.

Patata e miele

Una volta che la pelle sarà rigenerata, possiamo eventualmente schiarirla. Già lo scrub però eliminerà le cellule morte e parte della causa del colore grigio.

Prepariamo dunque una maschera con:

  • una patata;
  • un cucchiaio di miele.

Tritiamo una patata e schiacciamo la purea ottenuta. Si sarà formato un liquido residuo. Scoliamo la purea, che potremo utilizzare in cucina, perché a noi serve il liquido. Ora prendiamo due cucchiai di liquido ed uniamolo al miele. Ora spalmiamolo con movimenti circolari sui gomiti. Attendiamo qualche minuto e sciacquiamo con sola acqua fredda. La patata contiene un enzima chiamato catecolasi che elimina le impurità. Il miele, invece, avrebbe proprietà schiarenti.

Con questi rimedi potremmo dire basta ai gomiti secchi e neri.

Lettura consigliata

I bracciali con gli charm hanno stancato, per essere giovani anche a 50 anni basteranno questi accessori di moda per l’estate 2022

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te