Bagnoschiuma fai-da-te economicissimo all’antica o vegano superlusso

Il bagnoschiuma è uno dei prodotti che incidono di più sulla spesa settimanale di una famiglia. Quando tutti fanno almeno una doccia al giorno, se ne acquista almeno uno alla settimana. I brand più commercializzati propongono flaconi da 400-500 ml al prezzo medio di 3-5 euro, ma i prodotti più pregiati partono dai 7 euro in su.

Andando a guardare la lista degli ingredienti abbondano i tensioattivi (per fare schiuma), i parabeni, gli emulsionanti e i conservanti. La percentuale dei profumanti che abbiamo scelto, per esempio il cocco, il miele, la lavanda, è sempre piuttosto bassa.

Ecco oggi come produrre da soli a casa, al prezzo di un bagnoschiuma di basso livello, prodotti ottimi, naturali e alla profumazione preferita. Con l’aiuto degli Esperti di ProiezionidiBorsa.

Il bagnoschiuma economicissimo

Per produrre in casa un bagnoschiuma fai-da-te economicissimo all’antica o vegano superlusso, dobbiamo decidere quali caratteristiche ci interessano di più.

Il detergente all’antica si può ottenerlo macinando con la grattugia un panetto sapone di Marsiglia, scaldandolo in un pentolino per portarlo allo stato liquido.

Poi dobbiamo mescolarlo con 50 ml di olio di oliva e un’essenza profumata a piacere: lavanda, arancio, citronella. Il risultato è un prodotto un po’ diverso dal bagnoschiuma industriale. Ha un aspetto più viscido e colloso, meglio se farlo andare un po’ in un frullatore o lavorarlo con la frusta elettrica a immersione.

Non sarà schiumoso come i detergenti industriali, ma siamo sicuri che non irrita la pelle e non la secca. Il costo al litro di questo ottimo bagnoschiuma, si aggira circa sui 6-7 euro. Questo se usiamo un olio di oliva di medio prezzo da supermercato e un buon sapone di Marsiglia. Per spendere meno possiamo utilizzare un sapone di Marsiglia meno caro e un olio di semi. Andremo sui 3-5 euro al litro, vale a dire prezzi equivalenti ai peggiori bagnoschiuma presenti al supermercato.

Fresco al miele o vegano

E se volessimo un bagnoschiuma pregiato, come quelli che ci consegnano nelle spa di lusso internazionali? Partiamo acquistando sul web una tanica da due litri di sapone di Castiglia puro e senza profumi.

Il sapone di Castiglia è ottenuto esclusivamente da olio di oliva spagnolo. È un detergente delicatissimo, la base da cui partono molti produttori per realizzare bagnoschiuma e shampoo. Possiamo utilizzarlo poco alla volta per produrre il bagnoschiuma quando ci serve. Frullandolo con mezzo litro di miele di basso prezzo, anche grezzo.

Centrifughiamo, invece, mezzo litro di sapone con mezzo litro latte di cocco se vogliamo un bagnoschiuma fresco, senza conservanti, vegano.

Bagnoschiuma fai-da-te economicissimo all’antica o vegano superlusso

Il nostro risultato è prezioso, ad alto potere nutriente della pelle. Costa tra i 10 e i 12 euro al litro. Ma si tratta di un prodotto vegano, fresco, deperibile, da tenere in frigo per al massimo due settimane. Perfetto anche per fare un regalo speciale agli amici.

Consigliati per te