Attenzione, se si sprigiona puzza di fogna dalla doccia smettiamo di fare questo errore che ci impedisce di eliminare il tanfo

Non c’è niente di peggio dei cattivi odori che si sprigionano in casa. E il peggio del peggio sono i cattivi odori in bagno. Soprattutto quando il bagno è appestato da uno sgradevole odore di fogna. Nella maggior parte dei casi, profumatori artificiali, deodoranti spray o altri trucchi non servono per eliminare la puzza. In particolare, può succedere che a puzzare di fogna, oltre al water sia anche l’insospettabile doccia. Ma come mai si sprigionano i cattivi odori nella doccia? E quali sono gli errori da evitare e i consigli per eliminare i cattivi odori?

Il volume di acqua e i prodotti utilizzati mettono a rischio la doccia

È più probabile che sia lo scarico della doccia a puzzare rispetto a quello di un lavandino per il semplice fatto che nello scarico della doccia passano molti più litri di acqua, di prodotti e di sostanze di scarto che possono accumularsi e causare cattivi odori.
Tra le cause dei cattivi odori c’è anche un prodotto insospettabile: il sapone. Proprio così: il sapone e soprattutto le saponette contengono delle sostanze grasse che non si sciolgono completamente in acqua e possono andare a formare delle croste maleodoranti. Ma i principali colpevoli della puzza sono altri. Vediamo quali.

Attenzione, se si sprigiona puzza di fogna dalla doccia smettiamo di fare questo errore che ci impedisce di eliminare il tanfo

La puzza nella doccia è probabile che si sprigioni a causa di un nostro errore: la cattivissima abitudine di gettare capelli e peli nello scarico della doccia. Questi residui, oltre a causare dei possibili blocchi nelle tubature, possono fungere da ancoraggio per pezzi di sapone, sporcizia o altri detriti, che si accumulano all’interno del tubo e vanno a formare un tappo maleodorante e difficile da eliminare. Ma che cosa fare per impedirlo?

Perdiamo l’abitudine di depilarci e fare una beauty routine nella doccia

Quasi tutti ne siamo colpevoli: a volte per comodità e praticità ci depiliamo nella doccia. Alcuni si tagliano anche le unghie, la barba etc. all’interno della doccia. Niente di più sbagliato: tutti quei peli, residui e capelli non faranno altro che peggiorare il problema. Quindi attenzione, se si sprigiona puzza di fogna potrebbe essere anche per questa cattiva abitudine.
Attenzione anche ad alcuni prodotti di bellezza: oli per il corpo, maschere nutrienti, creme idratanti e altri prodotti molto densi non dovrebbero mai essere utilizzati all’interno della doccia. Meglio applicarli una volta usciti dalla doccia.

Utilizzare strumenti appositi per evitare l’accumulo di capelli e sporcizia

Un consiglio per evitare che si sprigioni il tanfo dalla doccia: depiliamoci e facciamo la nostra routine di bellezza solo dopo essere usciti. Utilizziamo inoltre una rete apposita per raccogliere eventuali residui come capelli o altra sporcizia che potrebbe comunque finire nello scarico. Se ormai è troppo tardi, ecco tre trucchi infallibili per eliminare una volta per tutte capelli e peli dallo scarico della doccia.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te