Attenzione se in casa si fulmina sempre la stessa lampadina questa potrebbe essere la causa

Molti italiani avranno notato uno strano fenomeno che si verifica nelle nostre case: spesso si fulmina sempre la stessa lampadina. Magari ci tocca cambiarla due o tre volte nel giro di un mese, mentre le lampadine in altri punti della casa funzionano per anni senza alcun problema. Se abbiamo notato questo curioso fenomeno, non è soltanto una nostra impressione: è assolutamente possibile che si fulmini sempre la stessa lampadina anche quando facciamo attenzione ad acquistare lampadine di qualità e della potenza giusta. Ma quale potrebbe essere il motivo?

Controlliamo i contatti del portalampada

Il primo e più banale motivo, che dovremmo escludere subito, è che ci sia qualcosa che non va nel portalampada. Magari qualche contatto è consumato, oppure alla base del portalampada si è accumulato dello sporco, o ancora i cavi trasmettono troppa energia a quella lampadina. Assicuriamoci che non ci sia alcun difetto fisico nel portalampada prima di cercare altre spiegazioni e rimuoviamo con attenzione la polvere, una delle principali cause del malfunzionamento delle lampadine.

Attenzione se in casa si fulmina sempre la stessa lampadina questa potrebbe essere la causa

Un altro motivo per cui potrebbe bruciarsi sempre la stessa lampadina in casa sono le accensioni troppo frequenti. Ovviamente una lampadina in cucina subirà più accensioni rispetto a una in soffitta. Assicuriamoci quindi di acquistare lampadine di alta qualità per gli ambienti più frequentati della casa e cerchiamo di limitare le accensioni il più possibile.

Attenzione alle vibrazioni

Attenzione se in casa si fulmina sempre la stessa lampadina, questo potrebbe essere dovuto alle vibrazioni che rovinano i filamenti all’interno del bulbo della lampadina. Osserviamo con attenzione dove è collocata la lampadina. A bruciarsi più spesso sono le lampadine collocate su superfici mobili, che quindi subiscono più urti e vibrazioni. L’esempio più eclatante sono le lampadine collocate sulle porte dei garage, che vengono sottoposte a trattamenti molto più grossolani rispetto a quelle su un soffitto o su una parete. Anche le lampadine montate su specchi o all’interno dei mobili possono avere questo problema.

Sostituiamo le lampadine a incandescenza con quelle a led

Una soluzione per cercare di risolvere il problema è di sostituire le classiche lampadine a incandescenza con lampadine a led, molto meno delicate e meno sensibili alle vibrazioni. In particolare, dovremmo utilizzare questo tipo di lampadine negli ambienti in cui accendiamo e spegniamo spesso la luce, come ingressi, corridoi, o zona giorno. Possiamo scegliere lampadine a led a luce sia calda che fredda, a seconda di quella più adatta per ciascun ambiente.

Approfondimento

Consuma più corrente del forno e del ferro da stiro questo elettrodomestico di cui è facile fare a meno

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te