Attenzione a questi segnali che indicano che un’applicazione dello smartphone è pericolosa

Ogni giorno si scaricano tante App per gli smartphone che, in un certo qual modo, servono a semplificare la vita e le azioni che compiamo. Altre volte sono veicolo attraverso quale ci si tiene informati sui fatti di cronaca; qualche volta, sono un’occasione di svago. Ma si può essere veramente certi che le applicazioni scaricate, a cui abbiamo dato consenso circa il trattamento dei nostri dati, non siano infette? Attenzione a questi segnali che indicano che un’applicazione dello smartphone è pericolosa.

Perché scaricare alcune applicazioni può essere un pericolo

Molto spesso, non è l’App in sé e per sé, a contenere file infetti  o malware pericolosi. Questo semplicemente accade perché, se l’ applicazione contenesse a priori sistemi pericolosi per la privacy degli utenti, questa semplicemente non supererebbe i controlli. Ma sarà capitato a tutti di scaricare aggiornamenti o componenti aggiuntive necessarie per il funzionamento dell’applicazione. Ecco, spesso è in questi che si nascondono le insidie di soggetti malintenzionati.

Per evitare tutto questo, possono adottarsi piccoli accorgimenti che, col trascorrere del tempo, s’imparerà a compiere abitualmente. Un primo consiglio è quello di verificare sempre le autorizzazioni che si concedono sul trattamento dei dati. Si tende, spesso ad accettare messaggi provenienti dalle App, che richiedono autorizzazioni al trattamento dei dati. Costituisce buona norma il leggerli attentamente e acconsentire il trattamento solo circa i dati davvero necessari e comunque non sensibili.

Altre azioni per tutelarsi da azioni fraudolente dei propri dati

Bisogna prestare molta attenzione a questi segnali che indicano che un’applicazione dello Smartphone è pericolosa, per evitare il coinvolgimento di propri dati personali. Una buona abitudine è anche quella di verificare sempre chi è lo sviluppatore dell’App. Basterà ricercarne il nome nelle informazioni che accompagnano l’applicazione prima di averla scaricata ed effettuare qualche rapida ricerca su Internet. Sia chiaro, quanto descritto non accade per ogni tipologia di applicazione.

Si tratta di comportamenti che tutelano gli utenti, qualora questi siano entrati a contatto con soggetti dalle finalità poco lecite. Importante anche leggere i commenti di chi è stato già in possesso dell’applicazione e possa aver riscontrato qualche problema di sicurezza. Il Web è un mondo estremamente affascinante ma, qualche volta, altrettanto pericoloso. Con questi piccoli accorgimenti ci si tutela e si può viver l’esperienza con molta più tranquillità.

Consigliati per te