Attenzione a non rispondere a questa chiamata che stanno ricevendo molti nell’ultimo periodo 

Sappiamo bene ormai quante truffe siano sempre in atto online. Ma, con il fatto che i malintenzionati stanno utilizzando internet per mietere vittime, ci dimentichiamo che ci sono altri modi per cadere nelle loro “trappole”. I truffatori, infatti, sono soliti utilizzare anche il telefono per cercare di confonderci ed estorcerci denaro. E noi del team di ProiezionidiBorsa vogliamo mettere in luce una chiamata in particolare che sta circolando sempre più spesso. Dunque, attenzione a non rispondere a questa chiamata che stanno ricevendo molti nell’ultimo periodo, perché si tratta di una truffa bella e buona.

La truffa della bolletta, in cosa consiste

La chiamata che circola consiste in una truffa sulla bolletta. I malintenzionati chiamano la vittima e si fingono degli addetti Enel. Ma, ovviamente, l’azienda non ha nulla a che fare con tutto ciò. Chiedono dunque al cliente una regolarizzazione dei pagamenti. E, per risultare più credibili, riescono a copiare gli estremi del conto corrente di chi stanno chiamando, così da convincere chiunque che stanno realmente lavorando. Nel corso della chiamata si mostrano molto insistenti, e non permettono di riagganciare. La minaccia, qualora interrompessimo la chiamata, è molto semplice. Ci informano che, se non saneremo immediatamente il debito con l’azienda, la nostra corrente verrà staccata in un batter d’occhio. Il malcapitato che dovesse cadere nella trappola, fornirà dunque ulteriori dati bancari, che serviranno ai malviventi per svuotare il conto corrente.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Come ci possiamo proteggere

Per proteggerci, dobbiamo conoscere esattamente le modalità di questa truffa. Intanto ricordiamoci che le compagnie come Enel e simili, non chiamano mai al telefono chiedendo mai dati personali per telefono. Inoltre, se dovessimo effettivamente avere delle bollette non pagate, non ci chiamerebbero mai per telefono, ma ci invierebbero un sollecito via posta. Dunque, se mai dovessimo ricevere una tale chiamata, dovremo riagganciare, senza dire nulla. Perciò, ora sappiamo che dobbiamo fare attenzione a non rispondere a questa chiamata che stanno ricevendo molti nell’ultimo periodo. Le truffe sono sempre dietro l’angolo e i malintenzionati aspettano solo un nostro passo falso!

 

Approfondimento 

Bisogna fare attenzione quando si riceve questo messaggio su WhatsApp, perché è una nuova truffa

Consigliati per te