Attenzione a non commettere questo comunissimo errore in palestra che minaccia la nostra salute

A settembre, come ogni anno, arriva il momento di rinnovare l’abbonamento in palestra e di riprendere ad allenarsi. In molti poi, per cambiare un po’, decidono di provare un nuovo allenamento con cui raggiungere nuovi traguardi.

Il problema però è che spesso si decide un nuovo percorso non sulla base dell’esperienza, ma di un qualche video visto su YouTube. Dopo aver visto, ad esempio, un famoso personal trainer allenarsi con i pesi ottenendo risultati magnifici. E si pensa che imitando lo stesso allenamento i risultati saranno ottimi. Ma in realtà, si rischia di rovinare non solo il work out, ma anche la propria salute.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Attenzione a non commettere questo comunissimo errore in palestra che minaccia la nostra salute

Ci sono molte differenze nell’allenarsi a corpo libero o con i pesi ed entrambe le formule hanno vantaggi e svantaggi. Però, in molti sbagliano cominciando ad imitare gli allenamenti di persone decisamente in forma, soprattutto quando si è alle prime armi. Infatti, ogni allenamento deve essere personalizzato e specifico per le proprie capacità. Non servirà a nulla cominciare da zero a seguire un allenamento molto intenso, che implichi il sollevamento di pesi belli grossi. Anzi, potrebbe addirittura essere controproducente e condurre a danni a tendini, legamenti, articolazioni e altro.

Quindi, se si comincia a far sport e si desidera arrivare ai livelli di questi youtuber, serviranno tanta pazienza e ancor più costanza negli allenamenti. Partendo da esercizi più semplici, che rafforzino gradualmente il nostro corpo senza il rischio di traumi, lentamente sarà possibile raggiungere livelli altissimi. A quel punto, quando il corpo ce lo consentirà, potremo anche provare quegli allenamenti eccezionali visti su YouTube.

Come scegliere il giusto allenamento

Una volta compreso che si deve far attenzione a non commettere questo comunissimo errore in palestra che minaccia la nostra salute, vediamo come scegliere l’allenamento. La decisione ovviamente dipende dal proprio scopo, ma anche dalla propria forma fisica. Inoltre, esistono diverse applicazioni, gratuite o a pagamento, che in base alle proprie necessità preparano degli allenamenti personali da seguire. Oppure, per un allenamento davvero su misura, si può ricorrere all’aiuto del personal trainer, una figura che allena le persone per lavoro.

In ogni caso, solitamente si parte con esercizi a corpo libero e/o con pochi pesi, per non sovraccaricare il corpo. Poi, si può continuare con allenamenti a corpo libero o con pesi minimi ed ottenere ottimi risultati, o passare ad allenarsi con più pesi. La scelta è personale, non ce n’è una più giusta o sbagliata.

Concludendo, l’importante è non strafare e ascoltare il proprio corpo durante gli allenamenti.

Approfondimento

Ecco quando conviene affidarsi a questa figura professionale per tornare in forma.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te