Attenzione a non abusare di questi farmaci che possono danneggiare gravemente il fegato

A volte ci vengono prescritti farmaci per combattere alcuni problemi di salute. Se invece sono farmaci senza obbligo di ricetta, a volte siamo noi che decidiamo di prenderli per far passare qualche fastidioso sintomo.

Tuttavia, è sempre opportuno ricordare che non siamo dei medici e non è detto che stiamo prendendo le medicine giuste. Anche se sono quelle corrette, inoltre, magari sbagliamo i dosaggi e creiamo ulteriori problemi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Oggi vediamo proprio alcuni farmaci che possono darci degli effetti collaterali anche molto gravi, e che quindi bisogna assumere con parsimonia. Attenzione a non abusare di questi farmaci che possono danneggiare gravemente il fegato.

I farmaci

Impariamo oggi a conoscere i farmaci epatotossici. Trattasi di farmaci che anche se possono avere effetti positivi sulla salute, in grandi quantità, possono dare problemi di fegato. Secondo uno studio islandese, oltre la metà dei farmaci in commercio potrebbe essere in qualche misura epatotossica. Infatti, è stato osservato che circa il 53% delle medicine considerate hanno avuto degli effetti negativi sul fegato.

Le reazioni a questi farmaci possono essere di due tipi: la prima riguarda più strettamente la dose assunta. Farmaci come il paracetamolo, ad esempio, sono facili da metabolizzare per il fegato, quando le dosi sono modeste. Quando, invece, la quantità assunta è grande, possono causare gravi danni alle cellule del fegato. Quindi, se abbiamo la febbre e stiamo prendendo del paracetamolo per farcela passare, leggiamo i fogli illustrativi o rivolgiamoci al medico e non esageriamo mai.

Una seconda reazione dannosa è meno legata alla dose, quanto più a un rigetto del corpo verso particolari principi attivi. Si tratta di reazioni molto rare e che possono causare epatite.

Attenzione a non abusare di questi farmaci che possono danneggiare gravemente il fegato

Tra i farmaci che mettono più a rischio il fegato troviamo gli immunosoppressori, gli antidepressivi, gli antibiotici, gli steroidi ed alcuni antimicotici.

Insomma, i rischi sono consistenti ed è fondamentale seguire alla lettera le indicazioni del medico e non esagerare con le dosi.

Approfondimento

Ricordiamo che chi ha problemi al fegato dovrebbe anche evitare di assumere questi alimenti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te