Assunzioni giovani e disoccupati, ultima possibilità per richiedere questo tipo di agevolazione

La Redazione di ProiezionidiBorsa vuole informare i suoi Lettori sulle ultime novità in merito alla proroga dell’iniziativa “IO Lavoro”.
Il termine ultimo per presentare la domanda da parte dei datori di lavoro che vogliono usufruire dell’incentivo “IO Lavoro” era fissata per il 30 gennaio 2021.

Tuttavia, l’ANPAL ha apportato alcune modifiche. Attraverso una nota stampa pubblicata il 29 gennaio 2021, ha stabilito che le aziende e i datori di lavoro interessati possono inviare ancora le domande di agevolazione, nonostante la passata scadenza del 30 gennaio.

Invariate, invece, le modalità di invio delle richieste che dovranno essere comunicate online tramite il portale ufficiale dell’INPS che stabilirà le aziende che possono usufruire dell’incentivo.

Assunzioni giovani e disoccupati, ultima possibilità per richiedere questo tipo di agevolazione

Da ricordare che l’incentivo è legato alle assunzioni di persone disoccupate tramite:
a) contratto a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione;
b) contratto di apprendistato professionalizzante;
c) contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato per soci lavoratori di cooperative.

Tale agevolazione può essere richiesta anche per quei contratti a tempo determinato che poi si sono trasformati in contratti a tempo indeterminato.

Requisiti

Il progetto “IO Lavoro” si rivolge a tutti i datori di lavoro privati che hanno assunto nuovo personale sul territorio nazionale nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2020.

Per ricevere il beneficio il personale assunto deve:
a) avere un’età compresa tra i 16 anni e 24 anni;
b) 25 anni e oltre, senza impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi.

L’incentivo è cumulabile con altre tipologie di incentivi. Risulta è pari alla contribuzione a carico del datore di lavoro, con esclusione di premi e contributi INAIL. Il periodo preso in esame è quello di 12 mesi a partire dalla data di assunzione, nel limite massimo di 8.060 euro annui.

Se “Assunzioni giovani e disoccupati, ultima possibilità per richiedere questo tipo di agevolazione” è stato utile ai Lettori, si consiglia anche “Novità in arrivo per molte donne disoccupate, ecco perché converrebbe farsi assumere ora”.

Consigliati per te