Andare al mare in Toscana spendendo poco ed evitando le zone turistiche

Molti partono per le vacanze e le grandi città gradualmente iniziano a svuotarsi e a sembrare quasi abbandonate. Infatti le prime due settimane di questo mese generalmente sono gli slot più gettonati per andare via. I costi però risultano particolarmente alti per questo periodo dove le persone si spostano tutte in una volta. È quindi meglio evitare i posti più affollati e scegliere qualche area un po’ più riparata per poter far fronte anche al lato economico delle proprie necessità. Fare questo genere di scelta infatti permette di trascorrere qualche giorno fuori in assoluta serenità, rientrando nelle spese. Per questo oggi spieghiamo dove andare al mare in Toscana senza però spendere una fortuna e godendosi la bellezza del posto. Scopriamo insieme di che cosa si tratta.

Le zone considerate più in voga

La Toscana è una delle destinazioni preferite da italiani e stranieri: è infatti famosa per le sue città d’arte, per la sua ricca enogastronomia e per i suoi panorami da cartolina. Qualunque turista qui può trovare un itinerario perfetto per i propri gusti che spazia dallo storico-culturale fino ad arrivare all’escursionistico. Nelle parti della costa le porzioni più famosa è sicuramente quella dell’Argentario. Al suo interno sono compresi i celebri comuni di Castiglione della Pescaia, Porto Santo Stefano, Porto Ercole. A poca distanza si può anche visitare l’isola del Giglio e l’Elba. Tutte queste località sono però particolarmente costose dato che sono assediate periodicamente dai turisti. Però nello stesso perimetro ci sono anche delle perle non così inflazionate che risultano più economiche e altrettanto godibili.

Andare al mare in Toscana spendendo poco ed evitando le zone turistiche

Ad esempio stiamo parlando di Principina a Mare, un piccolo comune situato nella provincia di Grosseto. Questo è conosciuto principalmente per i suoi litorali che conservano intatta la bellezza. Infatti, essendo molto vicina al Parco Naturale della Maremma, è possibile riscontrare una natura che risulta ancora selvaggia e incontaminata. Grazie alle sue acque pulite è stata insignita anche quest’anno con la Bandiera Blu, il riconoscimento che premia le località marittime d’eccellenza di tutta la penisola. Proprio per la sua pulizia è anche una delle mete preferite dei pescatori, essendo particolarmente popolata a livello ittico. Oltre a questa parte è però presente tutta una parte cittadina costituita da un delizioso borgo che si anima principalmente nella stagione estiva.

Lettura consigliata

Questa città italiana premiata come miglior borgo dell’anno conquisterà i nostri cuori per il mare cristallino e le spiagge bianche

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te