Anche senza ricorrere a donazione e testamento, si possono trasferire gratuitamente case e immobili utilizzando queste altre operazioni

Molti ritengono che per trasferire gratuitamente case e immobili gli unici strumenti giuridici a loro disposizione siano donazione e testamento. In realtà non è così, infatti la legge prevede diversi meccanismi per trasferire immobili gratuitamente. Molti, però, appunto non li conoscono oppure non li utilizzano credendo che non possano competere con i vantaggi fiscali di donazione e testamento.

In realtà, sono state le stesse Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con la sentenza 18725 del 2017, ad intervenire sull’argomento. La Corte ha spiegato che un soggetto ha molti strumenti giuridici a sua diposizione per raggiungere il risultato di trasferire un immobile gratuitamente. I giudici sono partiti spiegando che donazione e testamento sono, sostanzialmente, due facce della stessa medaglia.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Tutti gli strumenti

Infatti, sia la donazione che il testamento consentono di trasferire un bene ad un altro soggetto senza chiedergli nulla in cambio. Oltretutto, usufruendo di una tassazione favorevole. Quello che, però, molti non sanno, ricorda la Corte, è che il nostro codice civile prevede, all’articolo 809, la donazione indiretta. I trasferimenti gratuiti possono risultare anche da atti e operazioni diverse da donazione e testamento. In particolare, cioè, anche senza ricorrere a donazione e testamento possiamo ottenere di trasferire a chi vogliamo case e immobili gratuitamente.

Esistono vari strumenti per ottenere questo risultato, ma la Corte si è soffermata in particolare su 2 di questi. Intanto, il trasferimento si può ottenere con atti diversi dal contratto. Un esempio è la promessa unilaterale. La Cassazione, con sentenza 10633/2014, ha ritenuto che la promessa di trasferire un immobile da vita ad un’obbligazione vera e propria. Se chi fa la promessa, poi, non la rispetta, il giudice può obbligare chi promette al trasferimento attraverso l’articolo 2932 codice civile.

Anche senza ricorrere a donazione e testamento, si possono trasferire gratuitamente case e immobili utilizzando queste altre operazioni

Il secondo strumento riguarda i contratti a favore di terzo. Quindi non solo tra donante e donatario, ma qui intervenire un soggetto terzo che beneficia del contratto. Si pensi a dei genitori che acquistano da un terzo un immobile per il figlio. I genitori non dovranno fare due operazioni, cioè l’acquisto dell’immobile dal terzo e poi la donazione al figlio. Invece, basterà solo il contratto a favore di terzo e il figlio acquisterà subito la proprietà. Si parla di intestazione del bene a norme altrui.

Bisogna, però, fare attenzione. Questi strumenti alternativi a donazione e testamento possono essere molto utili in alcuni casi. Questi, però, costituiscono donazioni indirette e quindi eredi e creditori potrebbero contestarle come le donazioni, quando violassero i loro diritti.

Approfondimento

Molti notai sconsigliano la donazione e per rendere i beni inattaccabili da eredi e creditori preferiscono questa operazione poco conosciuta

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te