Anche senza lavarli si può togliere la puzza di sudore dai capi scuri e dai vestiti sintetici

La vita frenetica di tutti i giorni tra ufficio, casa e figli ci può portare talvolta a sentirci sommersi dalle faccende domestiche. Ad esempio può accadere di accumulare montagne di vestiti da lavare o peggio ancora da stirare. Il trucco per non sentirsi oppressi dai lavori domestici è proprio quello di non rimandare, di agire subito. Ciò vale soprattutto in caso di macchie difficili da eliminare e che necessitano di essere sgrassate immediatamente. Si pensi ad esempio alle macchie sulle nostre tovaglie di caffè, cioccolato, vino o sugo. In questi casi è fondamentale agire rapidamente, evitando che la macchia secchi e diventi parte integrante del tessuto.

In queste situazioni potrebbe bastare un po’ di sapone di Marsiglia o un po’ di aceto per smacchiare velocemente le nostre tovaglie. Tuttavia potrebbe accadere che più che una macchia sia il cattivo odore ad impedirci di mettere i nostri capi preferiti, nonostante indossati per pochissime ore. Ma non tutti sanno che anche senza lavarli si può togliere la puzza di sudore e/o di fritto dagli abiti, scuri o sintetici. Se non si ha il tempo di rilavare e si ha necessità di indossare proprio quel capo si può ricorrere a questi rimedi pratici ed efficaci.

Anche senza lavarli si può togliere la puzza di sudore dai capi scuri e dai vestiti sintetici

Il rimedio più semplice e naturale per eliminare la puzza dai vestiti è l’aria fresca e i raggi del sole. Basterà posizionare il nostro capo, al rovescio, su di una stampella e agganciarla allo stendibiancheria. L’aria eliminerà i cattivi odori mentre la luce solare, grazie ai raggi violetti, potrà eliminare i batteri. Un altro rimedio è fornito dal più grande alleato delle faccende domestiche, il bicarbonato di sodio, grazie al suo potere assorbente. Dovremo cospargerlo sulle zone maleodoranti, lasciarlo agire per qualche ora e poi scrollare la polvere. Per togliere il cattivo odore, in breve tempo, soprattutto quello di fritto, si potrà inserire il capo nell’asciugatrice. Insieme al nostro capo inseriremo anche un foglio profumato o una pallina di lana su cui metteremo qualche goccia del profumo che più ci piace. Per togliere il cattivo odore sarà sufficiente un ciclo di 10 minuti.

Un ultimo rimedio che potrà sembrare piuttosto insolito è quello di spuzzare la vodka sugli indumenti. Quando l’alcol evaporerà eliminerà anche la puzza di fritto o sudore. Basterà semplicemente versare la vodka in un flacone e spruzzarla sul nostro capo.

Approfondimento

Per sempre asciugamani morbidi e profumati con queste 3 soluzioni naturali a meno di un euro 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te