Addio alla doccia vecchia e datata con questo trucco per trasformarla in uno spazio di design più moderno grazie ad un oggetto low cost

Molti di noi hanno spesso il desiderio di mettere la casa a posto per renderla più carina e vivibile. Questa voglia non si incentra però solo sulle pulizie e sulla riorganizzazione dei propri spazi, ma anche su piccole operazioni di interior design. Queste, infatti, servono a rendere i propri interni più confortevoli e stilosi. Spesso però bisogna scontarsi con la dura realtà: un budget ridotto. Per fare fronte alla mancanza di liquidità, tuttavia, si può pur sempre optare sulla manualità e sulla fantasia. Per questo oggi spieghiamo come dire addio alla doccia vecchia e datata grazie a un piccolo segreto che prevede prevalentemente l’utilizzo del nastro adesivo nero. Scopriamo insieme come lo si può utilizzare per portare a termine un restyling del proprio bagno.

Gli step preliminari su come procedere

Prima di tutto è necessaria una specifica. Per far sì che questo escamotage funzioni è necessario possedere un box doccia con un vetro completamente trasparente. Infatti, applicare il nero su una superficie già opacizzata potrebbe risultare antiestetico. Poi è necessario lavare bene i vetri internamente ed esternamente prima di procedere, in modo da rendere il risultato finale impeccabile.

Addio alla doccia vecchia e datata con questo trucco per trasformarla in uno spazio di design più moderno grazie ad un oggetto low cost

A questo punto, serve solo un nastro adesivo nero di qualità. Questo passaggio è molto importante perché sceglierne uno troppo low cost, o di scarsa qualità, potrebbe compromettere l’operazione e rendere necessario ripeterla nuovamente nel tempo. Quindi, a questo punto, non resta che creare delle griglie col nastro in modo da formare dei quadrati di uguali dimensioni lungo tutta la parte esterna della doccia. Risulta molto importante prendere bene le misure, dato che è fondamentale che le forme geometriche siano tutte uguali. Consigliamo di applicare prima le strisce verticali e poi di proseguire, una volta finito, con quelle orizzontali. Infine, per non rovinare subito il tutto è meglio non utilizzare la doccia per almeno 12 ore, in modo che il materiale adesivo rimanga bene incollato al vetro.

Come mantenere questa decorazione nel tempo

Se si è scelta una buona materia prima, il risultato rimarrà visibile nel tempo e anche l’umidità e l’uso della doccia non riuscirà ad allentarlo. Per pulire il tutto, poi, basta semplicemente utilizzare un panno intriso di acqua e del proprio detergente preferito.

Lettura consigliata

Addio al box doccia incrostato e sporco grazie a questi semplici ingredienti che abbiamo in cucina

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te