Acque e spiagge pulitissime in queste località italiane premiate con il certificato d’eccellenza delle Cinque Vele 2022

Nella scelta della destinazione per le nostre vacanze, qualora non avessimo ancora prenotato, potremmo puntare sulle eccellenze nostrane.

Qua e là per la Penisola si trovano spiagge, laghi, itinerari turistici o interi paesi che vengono annualmente insigniti di grandi onorificenze.

Un esempio è dato da alcuni tra i migliori borghi premiati con Bandiera Arancione in base al contesto paesaggistico e ad altri parametri quali l’accoglienza.

Per quanto un weekend d’evasione in un borgo romantico e affascinante rimanga un’ottima idea, però, quello che interessa di più in estate è il mare.

Da questo punto di vista, sentiamo spesso parlare di assegnazioni come le Bandiere Blu, che premiano appunto località che si distinguono qualitativamente.

In particolare, ci sono acque e spiagge pulitissime in queste località italiane a cui è stata assegnata l’onorificenza nota come Cinque Vele 2022.

È importante sottolineare che non si valuta solo la qualità di un singolo luogo, ma anzi si prende come riferimento un’intera fetta di territorio.

Tuffarsi nelle acque cristalline non ha prezzo, ma di solito si approfitta della vacanza anche per scoprire cultura, natura, storia e gastronomia di un posto.

E così il punteggio più alto è assegnato a quelle aree che tutelano la biodiversità, che ospitano svariati itinerari di trekking o a borghi caratteristici.

Si cerca, insomma, il quadro perfettamente bilanciato tra contesto ambientale e servizi offerti, dalle strutture alla presenza di piste ciclabili.

Tra le svariate località balneari prese in esame nel Belpaese, ben 18 hanno guadagnato l’ambito e prestigioso premio.

Acque e spiagge pulitissime in queste località italiane premiate con il certificato d’eccellenza delle Cinque Vele 2022

Il podio si colora di tre regioni diversissime ma ugualmente bellissime per quanto riguarda il mare, ma anche le tradizioni.

Prima in classifica è la Sardegna, che vede protagoniste 6 destinazioni con relative aree protette.

Nello specifico, parliamo di: litorale di Chia e di Baunei, Golfo di Oristano, Planargia, Baronia di Posada e Gallura costiera.

Segue, poi, la Toscana con la Costa d’Argento, con le iconiche isole del Giglio e di Capraia e con l’immancabile Maremma.

Sul terzo gradino del podio la Puglia, con le Isole Tremiti, l’alto Salento adriatico e quello ionico.

Ma l’assegnazione delle Cinque Vele riguarda anche alcuni laghi della Penisola, di cui tre solo in Alto Adige.

Stiamo parlando del Lago di Molveno, di quello di Fié e di quello di Monticolo.

Lettura consigliata

Chi è stufo delle terme in montagna potrebbe scegliere questi piccoli angoli di relax affacciati sul lago

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te