7 titoli sottovalutati da comprare ora e mantenere in portafoglio almeno fino al 30 aprile

Non ci piace essere autoreferenziali, ma oggi vogliamo iniziare questo report con la frase “tutto come previsto”. Infatti i mercati, a ridosso del setup del 5 ottobre, hanno svoltato al rialzo. Il nostro Ufficio Studi, in seguito a questi eventi, ha scelto nella propria Lista delle raccomandazioni 7 titoli sottovalutati da comprare ora e mantenere in portafoglio almeno fino al 30 aprile.

La scelta è stata ponderata sullo studio dei bilanci degli ultimi 4 anni, con l’individuazione di un prezzo obiettivo di fair value e sulle previsioni e attese dei grafici.

Facciamo prima una premessa.

Cosa attendere da ora in poi sui mercati?

I minimi di ottobre ciclicamente portano a due massimi importanti: quello del mese di dicembre e quello del mese di aprile.

Il primo, dai livelli attuali, dovrebbe portare  a rialzi dell’indice azionario mondiale del 7/10%, e il secondo del 15/20%.

Lo studio delle serie storiche dal 1898 ad oggi

I rendimenti dell’indice azionario mondiale del periodo 30 ottobre/30 aprile, nella maggioranza dei casi, sono stati superiori a quelli del periodo 30 maggio/30 ottobre.

Torniamo al nostro argomento principale.

Il nostro Ufficio Studi, ha selezionato a Piazza Affari 4 titoli ad ampia capitalizzazione e 3 small cap e questi sono: Alfio Bardolla, Banca Sistema e Mondadori, Anima Holding (MIL:ANIM), Azimut, BPER Banca e Stellantis.

7 titoli sottovalutati da comprare ora e mantenere in portafoglio almeno fino al 30 aprile

Alfio Bardolla, ultimo prezzo a 3,37. Fair value 8,20. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 3,10 e poi mensile inferiore ai 2,75, i prezzi potrebbero salire entro Natale verso  l’area di 3,92/4,20 e poi entro aprile verso 5,35/5,90 e oltre. Nel breve, pericolosa una chiusura giornaliera inferiore a 3,22.

Banca Sistema, ultimo prezzo a 2,31. Fair value 5,50.  Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 2,23 e poi mensile inferiore ai 2,01, i prezzi potrebbero salire entro Natale verso  l’area di 2,62/2,95 e poi entro aprile verso 3,55/3,90  e oltre. Nel breve, pericolosa una chiusura giornaliera inferiore a 2,23.

Mondadori, ultimo prezzo a 1,95. Fair value superiore ai 2,65. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 1,766 e poi mensile inferiore a 1,62, i prezzi potrebbero salire entro Natale verso l’area di 2,19/2,35 e poi entro aprile verso 2,56/2,78  e oltre. Nel breve, pericolosa una chiusura giornaliera inferiore a 1,856.

Anima Holding, Azimut, BPER Banca e Stellantis

Anima Holding, ultimo prezzo a 4,48. Fair value 7,05. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 4,272 e poi mensile inferiore ai 4,06, i prezzi potrebbero salire entro Natale verso l’area di 4,81/4,95 e poi entro aprile verso 5,35/5,60 e oltre. Nel breve, pericolosa una chiusura giornaliera inferiore a 4,423.

Azimut, ultimo prezzo a 23,62. Fair value 39,50.  Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 22,79 e poi mensile inferiore ai 21,64, i prezzi potrebbero salire entro Natale verso l’area di 25,85/27,20 e poi entro aprile verso 29,50/31,10 e oltre. Nel breve, pericolosa una chiusura giornaliera inferiore a 22,98.

BPER Banca, ultimo prezzo a 2,03. Fair value 2,50 ma nei prossimi mesi potrebbe essere rivisto ulteriormente al rialzo. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 1,953 e poi mensile inferiore ai 1,693, i prezzi potrebbero salire entro Natale verso l’area di 2,19/2,28 e poi entro aprile verso 2,50/2,88 e oltre. Nel breve, pericolosa una chiusura giornaliera inferiore a 1,975.

Stellantis, ultimo prezzo a 17,206. Fair value 28 euro. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 16,508 e poi mensile inferiore ai 15,77, i prezzi potrebbero salire entro Natale verso l’area di 20,50/21,75 e poi entro aprile verso 23,50/25,10 e oltre. Nel breve, pericolosa una chiusura giornaliera inferiore a 16,812.

Come al solito si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te