5 titoli sottovalutati che a Piazza Affari potrebbero ripartire fortemente al rialzo

Oggi è atteso un rimbalzo nella prima parte della giornata di contrattazione e a questo movimento dovrebbero seguire nuove vendite. Attenzione  però, potrebbe ancora accadere di tutto e spieghiamo il motivo di questa affermazione. Ieri, infatti  sono stati centrati tutti i minimi settimanali attesi per i principali listini azionari.

Quale livello del Ftse Mib Future va monitorato con attenzione? 25.175. Una chiusura giornaliera  e poi di questa settimana superiore a questo livello sarebbe un primo forte segnale rialzista.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Frattanto, il nostro Ufficio Studi monitora 5 titoli sottovalutati che a Piazza Affari potrebbero ripartire fortemente al rialzo. Essi sono: Azimut, Banca IFIS, Generali Assicurazioni, Leonardo e Mondadori (MIL:MN).

5 titoli sottovalutati che a Piazza Affari potrebbero ripartire fortemente al rialzo

Azimut, ultimo prezzo a 23,78. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 23,54, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 25,50/27,20. Nel breve, un primo indizio rialzista si avrebbe con una chiusura giornaliera superiore a 24,02. Fair value stimato dal nostro Ufficio Studi a 30 euro per azione.

Banca IFIS, ultimo prezzo a 15,34. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 15,05, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 17,50/18,20. Nel breve, un primo indizio rialzista si avrebbe con una chiusura giornaliera superiore a 15,32. Fair value stimato dal nostro Ufficio Studi a 19,50 euro per azione.

Generali Assicurazioni, ultimo prezzo a 17,61. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 17,46, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 19,50/20,20. Nel breve, un primo indizio rialzista si avrebbe con una chiusura giornaliera superiore a 17,525. Fair value stimato dal nostro Ufficio Studi a 22,50 euro per azione.

Leonardo, ultimo prezzo a 6,704. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale superiore a 6,904, i prezzi potrebbero continuare a scendere in poche settimane verso l’area di 6,50/,620. Nel breve, un primo indizio rialzista si avrebbe con una chiusura giornaliera  superiore a 6,672. Fair value stimato dal nostro Ufficio Studi a 9,50 euro per azione.

Mondadori, ultimo prezzo a 1,832. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 1,668, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 2,10/2,20. Nel breve, un primo indizio rialzista si avrebbe con una chiusura giornaliera superiore a 1,828. Fair value stimato dal nostro Ufficio Studi a 2,50 euro per azione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te