3 tappe da fare in Puglia per chi cerca vacanze da fare invidia ad amici e parenti in luoghi unici e indimenticabili

La Puglia viene eletta da esperti di settore e non come una delle mete cool dell’estate 2021. I motivi si sprecano: mare-spiagge-sole quasi da Paese tropicale, abbondanza e plasticità di offerte per i turisti, la bellezza dei luoghi di destinazione. Illustriamo in questa sede 3 tappe da fare in Puglia per chi cerca vacanze da fare invidia ad amici e parenti in luoghi unici e indimenticabili.

Le Isole Tremiti

Al Nord della Regione segnaliamo le Isole Tremiti, una meta da favola per chi cerca una vacanza in barca. O un posto da vivere a piedi e senza auto, mare cristallino e tanta natura selvaggia.

In quest’articolo illustriamo nel dettaglio tutte le cose da fare e vedere alle Tremiti.

La perla bianca

Spostandoci a metà strada tra il capoluogo barese e il Salento, Ostuni e la sua marina valgono da sole il prezzo intero del viaggio.

Siamo nella parte Nord della provincia di Brindisi e alle pendici meridionali della Murgia. Il mare dista appena 8 km dal mare mentre la cittadina sorge a circa 218 metri sul livello del mare.

Ostuni non è solo la “città bianca”, il cui centro storico va tassativamente visitato perché lascerà senza parole i suoi visitatori. Incantevoli sono anche le sue dolci colline, le campagne e le masserie circostanti, oltre alla zona costiera poco distante.

Procediamo con ordine.

Un ventaglio di luoghi da visitare

Partendo dal centro cittadino (circa 30mila residenti) le tappe da fare rimandano anzitutto alla cattedrale. Partendo da un qualunque punto del centro storico, se il sentiero è in salita potrebbe condurre al duomo, in caso contrario ci si allontana.

Il luogo di culto sorge sulla sommità del colle più alto, è a croce latina e a tre navate ed ha un bellissimo rosone sulla facciata. Ha la particolarità dell’abside leggermente spostato verso sinistra rispetto alla navata centrale.

Di fronte alla cattedrale, a richiamare l’attenzione sarà l’arco Scoppa, la loggia ad arco che collega il palazzo vescovile al seminario.

È da visitare tutto il centro storico per godere di ogni angolo del vecchio borgo, con le sue case bianche e alcuni palazzi nobiliari. Infine da ammirare le mura aragonesi che cingono la città vecchia insieme alle due porte, San Demetrio e Porta Nova.

3 tappe da fare in Puglia per chi cerca vacanze da fare invidia ad amici e parenti in luoghi unici e indimenticabili

Nella centrale Piazza della Libertà ruberanno l’attenzione la chiesa di San Francesco e soprattutto la Guglia di Sant’Oronzo. Fu realizzata per grazia ricevuta dopo gli anni terribili della peste che flagellò il regno di Napoli.

Ricordiamo ancora le belle chiese dei Cappuccini e dell’Annunziata, entrambe site nella parte moderna dell’abitato. A pochi km dal centro cittadino sorge infine il Santuario di Sant’Oronzo, composta da una chiesa, una cripta e un tempietto monumentale oltre all’edificio adiacente.

Parimenti meritevoli le spiagge di Ostuni, dove la località più nota è Rosa Marina. Per chi cerca spiagge vanno benissimo Lido Morelli e la spiaggia Pilone. Mentre chi predilige atmosfere più selvagge e intime il rimando e a Torre Pozzella e Santa Lucia.

Le Saline di Puglia

Infine, la nostra terza tappa assolutamente da non perdere è la Riserva naturale Salina di Margherita di Savoia. Per tutti i dettagli di questa tappa rimandiamo al seguente articolo. Dunque, ecco le 3 tappe da fare in Puglia per chi cerca vacanze da fare invidia ad amici e parenti in luoghi unici e indimenticabili.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te