3 semplici rimedi naturali per lenire pelle secca e puntini rossi sulle gambe depilate in estate

Il caldo dell’estate comporta inevitabilmente il nostro cambio di abbigliamento. Che passa da un vestiario pesante a uno molto più leggero. Le alte temperature possono comportare una sensazione di fastidio da parte dei tessuti sulle gambe. Per cui tendiamo a scoprirle, indossando gonne corte o pantaloncini. Questo comporta la necessità di depilazione delle gambe. Perché, certamente, non ci fa piacere presentarci da qualche parte in disordine e, soprattutto, con tanto di antiestetici peli. Per questo depiliamo le gambe in estate, per restare fresche ma anche per sentirci belle. A volte, però, potrebbero sorgere dei problemi.

Gli arrossamenti post epilatori

Quando depiliamo le gambe, se lo facciamo in modo sbagliato o se abbiamo una pelle particolarmente sensibile, potremmo avere alcuni problemi. Se per la fretta, ad esempio, usiamo solo il rasoio per rimuovere i peli, successivamente potremmo provare bruciore. E anche notare la comparsa di alcuni puntini rossi sulle gambe. Questa non è altro che la manifestazione di un’irritazione. Chi invece ha la pelle particolarmente sensibile, dopo la depilazione potrebbe manifestare secchezza e arrossamenti. Per lenire tutto questo potrebbero venirci in aiuto alcuni semplici rimedi naturali. Scopriamo quali siano e come utilizzarli.

3 semplici rimedi naturali per lenire pelle secca e puntini rossi sulle gambe depilate in estate

Potremmo ridurre la secchezza della pelle dopo la depilazione delle gambe con dell’olio di oliva. Questo ingrediente naturale avrebbe una particolare azione idratante ed emolliente. Basterà metterne un po’ sulle mani pulite e spalmarlo sulle gambe. La sua azione emolliente aiuterà l’idratazione della pelle rendendola anche molto morbida. Potremmo quindi ricavare un doppio vantaggio dall’aiuto dell’olio di oliva.

Contro la comparsa dei puntini rossi potremmo invece usare degli impacchi di tè verde. Basterà preparare l’infusione come di consueto, tramite la bollitura di un filtro di tè verde in acqua. Si dovrà quindi attendere che il preparato si raffreddi per bagnarvi dentro un panno in cotone. E utilizzarlo come impacco da applicare alle gambe, sulle zone colpite dall’irritazione. In poco tempo, queste spariranno.

Anche l’olio di mandorle può essere un ottimo espediente per ammorbidire e lenire l’infiammazione della pelle dopo l’epilazione. Ne basterà qualche goccia da spalmare con cura sugli arti inferiori. Ecco dunque 3 semplici rimedi naturali per lenire arrossamenti e secchezza dopo la depilazione delle gambe in estate.

Lettura consigliata

Basta occhi pesti e trucco sbavato con 3 semplici astuzie che impediscono al mascara di colare con il caldo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te