3 fantastiche piante rampicanti che non sfioriscono d’estate regalandoci un balcone sempre sgargiante

Quelle rampicanti sono tra le piante più belle e decorative che possiamo trovare in natura.
Grazie alla loro capacità di estendersi in lunghezza, sono adatte ad abbellire muri, balconi, arcate e pergolati, rendendoli sempre colorati. In questo articolo, ne vedremo alcune e le analizzeremo per vederne le varie peculiarità.

Ecco 3 fantastiche piante rampicanti che non sfioriscono d’estate regalandoci un balcone sempre sgargiante

Partiamo dalla bellissima Glicine, una pianta rampicante molto apprezzata per l’abbondanza dei suoi fiori.
Questi sono di colore azzurro-violetto e si riuniscono in grappoli lunghi dai 20 ai 40 centimetri, e sprigionano un profumo incredibile.
Altra particolarità di questa pianta è il tronco che modella la sua forma in base alle superfici delle strutture limitrofe.
Predilige posizioni in pieno Sole e sono ideali per ricoprire muri soleggiati, pergole, archi, balconi e così via. Durante l’estate è importante assicurare una costante irrigazione ed un terreno ricco di potassio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Possiamo ora alla pianta Hoya Carnosa, che possiede fiori davvero affascinanti. Infatti, oltre ad essere a forma di stella, hanno anche una particolare consistenza che li fanno sembrare di cera.
Per approfondire altri aspetti di questa pianta, “Ecco come riprodurre questa meravigliosa pianta rampicante che sta facendo innamorare mezzo mondo”.

In pochi conoscono questa bellissima pianta

Infine, parliamo della Thunbergia alata, o anche detta Susanna dagli occhi neri. Anche se poco conosciuta, è una pianta rampicante rinomata per la sua crescita rapida ed abbondante. È caratterizzata da fusti sottili, che possono raggiungere 2-3 metri di lunghezza, e da foglie ovali ed appuntite.
La particolarità di questa pianta è sicuramente il fiore, composto da cinque petali che fanno da corona ad un grosso bottone centrale.
Ama terreni soffici, umidi e ben drenati ed un’esposizione a mezzo sole, con temperature tra i 21-24 gradi.
Le annaffiature in questo periodo devono essere regolari, soprattutto durante lunghi periodi di siccità.

Approfondimento

Dunque abbiamo visto queste 3 fantastiche piante rampicanti che non sfioriscono d’estate regalandoci un balcone sempre sgargiante.
Se siamo amanti delle rose, possiamo leggere il perché “Molti sbagliano a sottovalutare questo passaggio fondamentale nella cura delle rose in estate”.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te