2 titoli di Piazza Affari con dividendi generosi secondo gli analisti

2 titoli di Piazza Affari

In una situazione economica come quella attuale investire sui mercati azionari potrebbe essere una delle migliori opzioni secondo gli analisti. Quindi, vediamo adesso alcuni titoli di Piazza Affari che garantirebbero dividendi molto generosi.

Partiamo dal principio. I dividendi non sono altro che una parte degli utili che le aziende distribuiscono ai propri azionisti, garantendogli un introito fisso. Ad esempio, questo 19 febbraio Banca Generali e OVS staccheranno delle trance dei loro dividendi. Due giorni dopo, il 21 febbraio, gli azionisti avranno quindi diritto a riscuotere i soldi che gli spettano.

Alcune aziende tendono ad essere più “generose” di altre con i propri dividendi. Quindi, vediamo adesso 2 titoli di Piazza Affari che garantiscono elevati rendimenti ai propri azionisti secondo gli analisti di Morningstar.

Buzzi S.p.A.

Si tratta di un’azienda che opera nel settore dei materiali da costruzione e che garantirebbe dei dividendi elevati secondo gli analisti di Morningstar.

Secondo il consenso degli analisti (di numero 13) riportato dalla piattaforma Marketscreener, per questo titolo la raccomandazione sarebbe Buy e il target di prezzo medio fissato 34,66 euro. L’attuale prezzo a cui sono vendute le sue azioni è invece 30,62 euro. Passiamo quindi al prossimo titolo.

2 titoli di Piazza Affari che garantirebbero elevati dividendi secondo gli analisti di Morningstar

Un altro di questi titoli è dunque BPER Banca BPE, una banca commerciale organizzata attorno a 4 poli di attività: banca al dettaglio, aziendale, di finanziamento e d’investimento.

Quindi, vediamo che cosa dice in proposito il consenso degli analisti (di numero 11) riportato dalla piattaforma Marketscreener.

La raccomandazione media sarebbe Buy mentre il target di prezzo fissato 4,615 euro. Il prezzo a cui attualmente vengono scambiate le sue azioni è di 3,524 euro. Questo, quindi, è tutto quello che c’è da sapere.

Gli appuntamenti di questo mese e del prossimo per chi investe in azioni con dividendo

Ricordiamo che il 19 febbraio staccheranno i propri dividendi Banca Generali e OVS, mentre il 18 marzo Eni staccherà la terza tranche dei dividendi del 2023.

Infine, sempre il 18 marzo staccherà una tranche del proprio dividendo anche l’azienda STM, facente parte del settore dei semiconduttori.

Si ricorda a chi investe in azioni con dividendo che avrà diritto al pagamento soltanto qualora in possesso dell’azione durante il giorno dello stacco. Quindi, è importante ricordare più quest’ultima che la data del pagamento (che avviene di regola due giorni dopo) se si vogliono evitare brutte sorprese.

Lettura consigliata

2 titoli che potrebbero essere a sconto e per chi vuole investire nel trend dell’Intelligenza Artificiale

Consigliati per te

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sui commenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta ora l'articolox