blank

150.000 euro per un appartamento uso investimento a universitari in quanti anni si ripagano?

Il Covid ha letteralmente raggelato il mercato immobiliare delle case in affitto agli studenti. Con la DAD gli studenti fanno tutto da casa: seguono le lezioni, sostengono esami e chattano coi colleghi di Facoltà.

L’investitore in immobili attende impaziente il ritorno all’era pre-Covid per riprendere a gestire appieno i suoi affari. Ora ci chiediamo: ma 150.000 euro per un appartamento uso investimento a universitari in quanti anni si ripagano?

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

L’investimento iniziale

Il primo passo da fare è quello di congelare un bella quantità di soldi in un immobile. In media serviranno tra i 100 e i 200 mila euro per comprare un’unità abitativa tra gli 80 e i 120 mq in una media-grande città.

Per il successo dell’iniziativa, saranno determinanti l’ubicazione dell’immobile, lo stato in cui si trova, i servizi offerti agli studenti nelle vicinanze. Ma anche il prezzo giusto dell’affitto, che non coincide con il prezzo massimo: qui spieghiamo le differenze.

Ora, ipotizziamo di spendere 150mila euro per un appartamento che dia, nel complesso, la possibilità di ospitare fino a 3/4 studenti. Stanze singole e/o doppie dipenderanno da caso a caso.

I prezzi medi degli affitti

Fatto l’investimento iniziale di 150.000 euro per un appartamento uso investimento a universitari, in quanti anni si ripagano? Ora occorre sapere qual è il canone medio di affitto. Secondo i dati di una recente ricerca (fonte: Immobiliare.it), si evince che i prezzi di una stanza rispettivamente singola e doppia sono pari a:

a) 543 e 368 euro a Milano;

b) 338 e 225 euro a Torino;

c) a Venezia 310 e 253 euro;

d) a Bologna 399 e 259 euro;

e) 310 e 269 euro a Siena;

f) 428 e 305 euro a Roma;

g) 315 e 253 euro a Napoli;

h) a Bari 260 e 179 euro;

i) 226 e 160 euro a Palermo.

Infine, secondo questo studio, il prezzo medio nazionale è pari a 402 euro per la singola e 285 per la doppia.

Dunque, 150.000 euro per un appartamento uso investimento a universitari in quanti anni si ripagano?

Facciamo i calcoli procedendo, per ovvie ragioni, per grandi approssimazioni. Il nostro fine qui non è quello di dare verità assolute quanto invece di offrire spunti di riflessione.

Le nostre ipotesi saranno che l’appartamento sarà fittato in media a 3 studenti in una città del Nord e 4 in una del Sud. Con 150mila euro al Nord compreremo una casa relativamente più piccola rispetto a quella di una città del Sud.

Ancora, ipotizziamo l’affitto per soli 11 mesi. Di queste 11 mensilità, 1 prenderà la via delle tasse; 1 quelle delle spese condominiali; 1 delle spese varie ed eventuali. Quindi resteranno 8 mensilità.

Ci chiediamo: 150.000 euro per un appartamento uso investimento a universitari in quanti anni si ripagano?

Se il nostro appartamento si trovasse a Torino e comprendesse 1 camera doppia e 1 singola, avremmo:

150.000 euro : [(8 mensilità X 338 euro) + (8 mensilità X 225 euro x 2 persone)] = 23,79 anni.

A spanne, quindi, occorrerebbero tra i 21 e i 26 anni per rientrare dell’investimento.

Consideriamo ora la città di Bari ed il caso di 2 camere singole e 1 doppia. Calcoli:

150.000 euro : [(8 mensilità X 260 euro X 2 singole) + (8 mensilità X 179 euro x 2 persone)] = 21,35

Anche qui, ragionando sempre per approssimazione, potremmo dire che basterebbero tra i 19 e i 24 anni circa per rientrare dell’investimento effettuato.

Ecco dunque sciolto il dubbio in merito a 150.000 euro per un appartamento uso investimento a universitari: in quanti anni si ripagano?

Consigliati per te