13 concorsi in Puglia per lavorare come dipendente pubblico a tempo pieno

Tra i sentieri che conducono al lavoro a tempo indeterminato, la via dei concorsi resta la preferita. Un discorso che vale soprattutto per i bandi delle Amministrazioni Centrali o gli Enti pubblici come l’ultimo concorso per 900 posti dell’Agenzia delle Entrate.

Presentiamo adesso una selezione di bandi ancora attivi a cui è possibile candidarsi. In comune hanno tutti la loro origine territoriale, nel senso che riguardano pezzi dello Stato aventi sede in Puglia.

Entriamo nel vivo, dunque, ecco 13 concorsi in Puglia per lavorare a vita come dipendente per lo Stato.

I primi 2 concorsi pubblici prossimi alla scadenza

Iniziamo dalle selezioni prossime alla scadenza dei termini. Il primo bando è della Provincia di Taranto (G.U. n. 65 del 16 agosto) e riguarda la copertura di 27 profili a tempo pieno e indeterminato. L’Ente pugliese procederà tramite lo scorrimento di graduatorie di candidati idonei già vincitori di concorsi indetti da altri Enti locali.

In pratica si ricercano 2 istruttori direttivi contabili, 10 tecnici e uno amministrativo, tutti di categoria D. I restanti 14 profili sono tutti di categoria C e riguardano un istruttore informatico, 3 di matrice contabile e 10 istruttori tecnici. Per candidarsi c’è tempo fino al prossimo 16 settembre.

Invece sulla Gazzetta n. 67 (23 agosto) il bando dell’ASL Lecce riguarda la copertura di 5 posti di tecnico sanitario di laboratorio biomedico, cat. D. Il concorso è per titoli e riguarda la mobilità volontaria regionale e interregionale delle predette figure professionali. C’è tempo fino al 22 settembre per inoltrare le istanze.

Lavorare per lo Stato in uno degli Enti pubblici pugliesi

Il concorso del Comune di Fasano, in prov. di Brindisi (G.U. n. 68 del 26 agosto), mira a selezionare 3 istruttori direttivo-tecnici. Si tratta di profili di cat. D con assunzione a tempo pieno e indeterminato e i termini di candidatura sono per il 25 del mese.

I primi 3 bandi sulla Gazzetta n. 69 riguardano ASSET Puglia, l’Agenzia regionale Strategica per lo Sviluppo Ecosostenibile del Territorio. Si ricercano un funzionario amministrativo, cat. D, e 2 profili di cat. C (un istruttore amministrativo e uno tecnico). Il 3° concorso riguarda la procedura di stabilizzazione di un funzionario amministrativo, cat. D.

Per tutti è previsto un contratto a tempo pieno e indeterminato e le istanze vanno inviate per il 29 settembre.

Invece i 3 bandi dell’ASL Brindisi ricercano 15 dirigenti medici, di cui 2 specializzati in neonatologia, 2 malattie infettive e 11 in anestesia. È richiesta la Laurea in Medicina, l’iscrizione all’Albo e la specializzazione attinente al profilo (o iscrizione ad almeno il 3° anno di specializzazione).

13 concorsi in Puglia per lavorare come dipendente pubblico a tempo pieno

Giungiamo infine al n. 70 della Gazzetta, dove incontriamo il bando del Comune di Adelfia (prov. di Bari). L’Ente locale ricerca 2 istruttori di vigilanza, di cui un posto riservato ai militari delle FF.AA., a tempo parziale e indeterminato. Per le candidature c’è tempo fino al 2 ottobre.

Stessa scadenza dei termini anche per la selezione presso il Comune di Bari, alla ricerca di 5 esperti musicisti. Si selezionano un primo fagotto, un primo oboe, un primo flauto, un secondo corno e un contrabbasso di fila.

Restando sempre sulla stessa Gazzetta chiudiamo con i 2 bandi del Comune di Carpignano Salentino, in provincia di Lecce. Si ricercano un istruttore amministrativo e uno informatico, entrambi di categoria C a tempo parziale e indeterminato. Anche in questo caso i termini di candidatura sono fissati al 2 ottobre.

In chiusura invitiamo i Lettori interessati alle selezioni a consultare la selezione di proprio interesse per tutti gli opportuni dettagli.

Lettura consigliata

Questi fortunati laureati guadagnano 1.841 euro netti a 5 anni dal titolo e sono richiestissimi

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te